5 cose da sapere sull’omicidio di Jenique Dalcourt, quando un sospetto fu arrestato 10 anni dopo

5 cose da sapere sull’omicidio di Jenique Dalcourt, quando un sospetto fu arrestato 10 anni dopo
5 cose da sapere sull’omicidio di Jenique Dalcourt, quando un sospetto fu arrestato 10 anni dopo
-

Ora conosciamo l’identità del sospettato arrestato per l’omicidio di Jenique Dalcourt, avvenuto nel 2014, 10 anni dopo. Ecco 5 cose da sapere sul caso.

È stata picchiata a morte

Jenique Dalcourt è stata picchiata a morte con un oggetto contundente, forse una sbarra di metallo, mentre tornava dal lavoro nella tarda serata del 21 ottobre 2014. La tragedia è avvenuta sulla pista ciclabile Vieux-Longueuil.

La donna, che aveva 23 anni, potrebbe anche essere stata violentata.

Rivelata l’identità del sospettato

Il servizio di polizia dell’agglomerato di Longueuil (SPAL) ha confermato di aver arrestato Michael McDuff Jalbert il giorno prima. Accusato di omicidio di primo grado, comparirà mercoledì in tribunale.

Era già stato arrestato

Michael McDuff Jalbert, che aveva 26 anni al momento della tragedia, è stato arrestato quattro giorni dopo l’omicidio, nel 2014. Tre giorni dopo, il direttore della procura penale e penale (DPCP) si è rifiutato di presentare accuse.

Il sospettato è stato rilasciato e non è stata presentata alcuna accusa.

È stato aperto un nuovo file

Nel 2015 è stato depositato un nuovo fascicolo presso il DPCP con l’obiettivo di arrestare Michael McDuff Jalbert.

Anche in questo caso non è stata presentata alcuna accusa.

La famiglia traumatizzata

Monique Dalcourt, la madre della vittima, afferma di aver sviluppato sintomi di stress post-traumatico e disturbo depressivo maggiore dopo aver perso la figlia in circostanze tragiche.

Aveva tentato senza successo di essere riconosciuta come vittima ai sensi della legge sulla compensazione degli infortuni penali (LIVAC). Nel 2021, la Corte d’appello del Quebec ha chiesto che il suo caso fosse riesaminato.

>

>

Schermata TVA News

Monique Dalcourt

− Con informazioni dell’Agenzia QMI

#Canada

-

PREV Il futuro del data center di Microsoft a L’Ancienne-Lorette nel 2026
NEXT È possibile installare un condizionatore… se l’impianto elettrico lo consente, assicura Drainville