Una donna di 82 anni defraudata di oltre 100mila euro

Una donna di 82 anni defraudata di oltre 100mila euro
Una donna di 82 anni defraudata di oltre 100mila euro
-

Danni di truffe, dal conto corrente di una donna di 82 anni di De Panne sparirono più di 100mila euro. È quanto riferisce la Polizia costiera di zona. Un cinquantenne di De Panne ha confessato parzialmente e si trova in custodia cautelare.

Il 19 aprile una donna di 82 anni di De Panne si è presentata alla polizia della zona costiera. La vittima ha notato che il suo conto bancario era stato saccheggiato. In totale sarebbero scomparsi più di 100.000 euro.

Gli investigatori hanno rapidamente identificato come sospettati una coppia di La Panne. Si tratta di persone che avevano affittato un immobile alla vittima poche settimane prima. L’8 maggio, durante una perquisizione nella loro casa di vacanza a Nieuwpoort, sono stati rinvenuti, tra le altre cose, 8.000 euro in contanti. La donna, 50 anni, ha fatto una confessione parziale, ma il suo compagno, 60 anni, insiste di non essere a conoscenza della truffa.

I due sospettati sono stati portati davanti al gip dalla sezione di Veurn della Procura delle Fiandre Occidentali. Quest’ultimo ha deciso di arrestare il cinquantenne di La Panne con l’accusa di truffa. Il suo compagno è stato rilasciato sotto severe condizioni.


#Belgique

-

PREV Genesis GV80 2025: ecco i prezzi per il Canada | Novità automobilistiche
NEXT Una scultura per incarnare l’ospitalità in Quebec