Insolito. Côtes-d’Armor: una giornata in motorino sulle stradine di campagna

Insolito. Côtes-d’Armor: una giornata in motorino sulle stradine di campagna
Insolito. Côtes-d’Armor: una giornata in motorino sulle stradine di campagna
-

Di

Editoriale Guingamp

pubblicato su

15 maggio 2024 alle 12:01

Vedi le mie notizie
Segui L’Écho de l’Argoat

giovedì 9 maggio Griglia Club d’Armor ha organizzato una gita su due ruote, con il tema delle cappelle attorno Borbriacvicino a Guingamp (Côtes-d’Armor).

L’associazione Calandre Club d’Armor riunisce gli appassionati di vecchie automa una volta all’anno organizza una giornata dedicata alle due ruote, anche ciclomotori E Solex.

“Di solito questa giornata si svolge a Méné-Bré, ma quest’anno abbiamo scelto Bourbriac”, spiegano gli organizzatori.

Un viaggio di 45 km

È così che giovedì mattina, nella tarda mattinata, una cinquantina di partecipanti si sono ritrovati presso la cappella Bodfo, per fare un picnic e scaricare i motorini. Il corteo si è poi incamminato su stradine di campagna per un percorso di 45 chilometri che li ha portati di cappella in cappella.

Dopo una prima sosta alla cappella Lézard, i partecipanti hanno scoperto la cappella della Pénity, quella di Danouët, poi quella di Saint-Houarneau.

Il gruppo si è poi diretto verso la cappella Saint-Pierre a Maël-Pestivien, prima di fermarsi a Guerduel per una merenda, presso la fattoria didattica di Samuel e Élodie.

Infine, il corteo è ritornato alla cappella Pempinod, ultima tappa prima del rientro a Bodfo, per concludere la giornata con un momento conviviale.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.


#French

-

PREV Svizzera: una bambina scompare, dopo intense ricerche l’epilogo è crudele
NEXT il Senato vuole regolamentare l’alloggio turistico ammobiliato