assegnazione delle frequenze in Martinica e Guadalupa

assegnazione delle frequenze in Martinica e Guadalupa
assegnazione delle frequenze in Martinica e Guadalupa
-

Il decreto recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale che avvia le procedure di assegnazione delle frequenze nelle bande 700 MHz, 900 MHz e 3,4 – 3,8 GHz in Martinica e Guadalupa rappresenta un passo importante per lo sviluppo digitale di questi territori. Con scadenza per la presentazione delle domande fissata al 23 luglio 2024, questa iniziativa mira a soddisfare le crescenti esigenze degli utenti di servizi mobili ad altissima velocità.

Queste nuove frequenze nelle bande 700 MHz, 900 MHz e 3,5 GHz consentiranno lo sviluppo di reti mobili aperte al pubblico, offrendo così servizi efficienti e affidabili. Inoltre, l’assegnazione del duplex da 35 MHz nella banda dei 900 MHz dal 1° maggio 2025 contribuirà a rafforzare ulteriormente l’infrastruttura di comunicazione in queste regioni.

Un grande passo avanti nella pianificazione digitale

Le condizioni e le modalità di assegnazione sono in linea con gli orientamenti del Governo, volti a promuovere la pianificazione territoriale digitale e a garantire una concorrenza efficace e leale. Meccanismi e obblighi specifici sono stati definiti in collaborazione con gli enti locali per migliorare la copertura mobile nelle aree prioritarie di ciascun territorio.

Nell’ottica di una semplificazione amministrativa, i candidati possono espletare in formato elettronico le procedure di presentazione dei fascicoli di candidatura e dei moduli d’asta. Questo approccio promuove una gestione efficiente delle procedure fornendo al contempo una maggiore accessibilità ai partecipanti.

Arcep prevede che tali procedure si concludano entro la fine dell’ultimo trimestre del 2024, aprendo così la strada al rilascio delle autorizzazioni all’uso delle frequenze ai vincitori. Questa iniziativa segna un significativo passo avanti nello sviluppo delle infrastrutture di comunicazione in Martinica e Guadalupa, contribuendo così a rafforzare la connettività e stimolare lo sviluppo economico di queste regioni.

Fonte ARCEP.

#French

-

PREV Un primo bilancio partecipativo a Cowansville
NEXT Udienza al presidente Bassirou Diomaye Faye e Oulimata Sarr: Focus sulla trasparenza nelle industrie estrattive