FATTO DELLA SERATA Il liceo Camus inaugura il suo “convitto d’eccellenza”

FATTO DELLA SERATA Il liceo Camus inaugura il suo “convitto d’eccellenza”
FATTO DELLA SERATA Il liceo Camus inaugura il suo “convitto d’eccellenza”
-

Camere modernizzate, assistenza su misura, uscite teatrali, sessioni sportive, posti riservati a studenti motivati ​​provenienti dai distretti politici della città… Questa struttura certificata di Nîmes accoglie 55 pensionanti.

Per anni i collegi non sono stati un luogo attraente, ma c’è un crescente interesse per questo tipo di alloggio. Dobbiamo continuare a investire “. Lunedì 13 maggio, Kamel Chibli, vicepresidente della regione Occitania responsabile dell’Istruzione e della gioventù, inaugura il “convitto d’eccellenza” del liceo Albert-Camus di Nîmes con Sophie Béjean, rettore dell’accademia. In totale sono stati investiti 4,6 milioni di euro: 1,492 milioni di euro dallo Stato e il resto dalla Regione. L’edificio costruito negli anni ’70 ha cambiato aspetto. Una rete metallica bianca copre la facciata per proteggerla dal calore elevato.

Nei corridoi, i pannelli in legno chiaro portano un po’ di calore. Le camere sono state completamente ridisegnate. “ Stiamo cambiando l’immagine del collegioriconosce Johan Laure, architetto dello studio NAS di Montpellier. Prima erano generalmente dormitori “. Ogni spaziosa camera può ospitare tre studenti delle scuole superiori. Grazie a consigli di progettazione e arredamento, ognuno ha il proprio spazio privato. “ È una vetrina », Indica Christophe Morat, preside.

Convitto d’eccellenza

Non è solo un collegio rinnovato ma un collegio d’eccellenza », sottolinea da parte sua Sophie Béjean. Il collegio d’eccellenza è un marchio rilasciato dall’Istruzione Nazionale. Non è solo un alloggio, è un luogo dove gli studenti possono beneficiare di un vero supporto educativo e formativo. Difficoltà sociali, economiche o familiari…

Permette agli studenti motivati ​​che non hanno buone condizioni di studio a casa di prosperare. Puoi venire qui temporaneamente o per un lungo periodo. “ Offrire ad ogni studente una soluzione è una potente leva per il successo », aggiunge il rettore. Le famiglie ricevono un bonus d’imbarco a seconda del livello della borsa di studio. Sono 15 gli istituti che portano questo marchio nell’accademia, tra cui due licei del Gard: Gide a Uzès e Camus a Nîmes.

Cechi, atleti di alto livello, borsisti…

Il collegio del liceo Camus accoglie quest’anno 55 studenti. Alla fine dovrebbero essere 96. Gli stagisti Camus hanno profili diversi. Quindici posti sono riservati agli studenti borsisti provenienti dalle circoscrizioni politiche della città. Altri stagisti vengono da lontano per seguire sezioni rare come il diploma di maturità in Scienze e tecniche di laboratorio o il settore Bachibac che offre di conseguire il diploma di maturità francese e spagnolo. Ospita anche 5 cechi e uno svedese venuti a studiare per un anno a Nîmes, nonché 3 giocatori di ping pong di alto livello. Tutti beneficiano del progetto educativo del collegio.

Poiché provengono da contesti diversi, organizziamo serate a tema tutti i giorni prima delle vacanze per lavorare sulla coesione.precisa Stella Giuseppi, CPE responsabile del Convitto. Abbiamo un abbonamento al teatro “. Possono praticare il bodybuilding, ballare il ballo liscio con un insegnante di educazione fisica. Hanno anche beneficiato di una prima immersione a gennaio. Supporto, ore di studio, ecc. Gli insegnanti e i DAE offrono un maggiore supporto educativo. Gli assistenti linguistici gestiscono club di conversazione. “ Stiamo riempiendo meglio i posti d’imbarco. C’è stato un calo oggi sta diventando di nuovo attraente », riconosce Sophie Béjean.

È una punizione essere in collegio? No, Marylou, Zoé, Alizée, Ambre, Margot, Baptiste e Tadeas, uno studente liceale ceco venuto a trascorrere un anno a Nîmes, rispondono con forza. “ Ci piace l’atmosfera, le uscite teatrali », dice uno. ” Lgiovedì sera pallavolo », aggiunge un altro. Alcuni parlano di aiutarsi a vicenda con i compiti. Zoé riassume con un sorriso: “ È una grande famiglia”.

-

PREV Ousmane Sonko chiede la ripresa dell’attività politica dopo una pausa di un anno
NEXT Per questo ponte dell’Ascensione, i turisti hanno preso d’assalto questo comune della Côtes-d’Armor