scolari mediatori al museo di Pontarlier

scolari mediatori al museo di Pontarlier
scolari mediatori al museo di Pontarlier
-

È un sistema sostenuto dalla Notte Europea dei Musei. L’operazione “Classe, lavoro!” » incoraggia gli alunni delle scuole medie e superiori a studiare un’opera o un oggetto conservato da un museo durante tutto l’anno e a diventare “trasmettitori di cultura”, progettando una mediazione. L’ideale sarebbe che quest’opera potesse essere presentata durante la serata museale. Questo è ciò che accadrà questo sabato al museo di Pontarlier. Per un’ora, dalle 18:00 alle 19:00, gli studenti CE1 e CE1-CE2 di Stéphanie Côte-Petit-François e Isabelle Jacquet della scuola di Montperreux presenteranno il loro lavoro attorno al Auto ritratto di Gustave Courbet e diventeranno così, per la durata di una serata, mediatori con il pubblico. Il museo, che sarà aperto dalle 18:00 alle 22:00, offrirà anche diversi laboratori di arte plastica di 30 minuti con l’artista Bechar El Mahfoudi.

Museo Pontarlier. Gratuito. ENTRATA LIBERA. Dalle 18:30 alle 20:30, l’artista Bechar El Mahfoudi offrirà ai visitatori l’opportunità di (ri)scoprire il Auto ritratto da Gustave Courbet grazie ad un laboratorio di creazione artistica a pastello. Durata 30 minuti. Gratuito. Previa iscrizione la sera stessa, in loco.

#French

-

PREV L’Ungheria si oppone al veto sulle nuove sanzioni dell’Ue sul gas russo
NEXT Haute-Vienne: un minibus della missione rurale locale per incontrare i giovani “invisibili” delle campagne