Crisi agricola: “Quando avremo azioni concrete da parte del governo?”

Crisi agricola: “Quando avremo azioni concrete da parte del governo?”
Crisi agricola: “Quando avremo azioni concrete da parte del governo?”
-

Nonostante le molteplici mobilitazioni dei produttori negli ultimi mesi per condividere le loro difficoltà, gli agricoltori del Quebec restano affamati, in difficoltà soprattutto a causa del clima e del calo dei loro redditi.

• Leggi anche: “Diventa sempre un mal di testa”: quasi 20mila lavoratori stranieri attesi nei nostri campi

Il messaggio inviato dai contadini non è stato ascoltato dal Quebec, secondo il presidente dell’Unione dei produttori agricoli del Quebec, Martin Caron.

“Che siano parlamentari o ministri ci dicono ‘Vi ascoltiamo, vi ascoltiamo, il vostro lavoro non è facile'”, spiega in un’intervista allo show Mattina del Quebec. Ci aspettiamo quindi dei cambiamenti poiché attualmente stiamo parlando di una crisi agricola, ma stiamo ancora aspettando.

“Quando avremo azioni concrete da parte del governo? si chiede. Non abbiamo ancora risolto ciò che è accaduto nel 2023 in relazione al cambiamento climatico e agli incendi boschivi”.

Nonostante le numerose iniziative che promuovono l’acquisto locale, i produttori non avvertono alcuna urgenza di intervento da parte dei decisori pubblici.

“Penso che abbiamo dato per scontati l’agricoltura e l’agroalimentare e li consideriamo una spesa anziché un settore di investimento”, afferma Caron.

“La prima cosa che ci viene chiesto è: ‘Quanto costerà?’” continua. Meno dell’1% del bilancio complessivo del Quebec destinato all’agricoltura e all’agroalimentare è una sciocchezza”.

Il presidente dell’Unione dei produttori agricoli ha tre richieste urgenti per il governo.

“Il primo passo è risolvere i problemi del 2023. Il secondo è mettere in atto uno scudo finanziario in termini di tassi di interesse per aiutare i giovani emergenti e infine, i fondi in termini di elettrificazione devono essere reinvestiti a fronte del cambiamento climatico”, sottolinea.

Vedi l’intervista completa sopra.

#Canada

-

PREV Preoccupano le sparizioni di gatti a Corminboeuf
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News