Stipendi dei dipendenti pubblici: i dirigenti universitari si riempiono le tasche

Stipendi dei dipendenti pubblici: i dirigenti universitari si riempiono le tasche
Descriptive text here
-

Diversi rettori universitari in Quebec guadagnano più dei primi ministri François Legault e Justin Trudeau.

“Come mai un rettore che gestisce un’università di 45.000 studenti guadagna più del primo ministro che gestisce un Paese di 40 milioni di abitanti? Questo non è corretto”, lamenta la politologa e professoressa dell’Università di Ottawa Geneviève Tellier.

Dalla nostra compilazione emerge, ad esempio, che il rettore dell’Università di Montreal, Daniel Jutras, ha intascato 455.635 dollari nel 2023. Si tratta di 185.000 dollari in più del primo ministro del Quebec, François Legault e 49.000 dollari in più del primo ministro canadese.

Eppure guadagna meno dei suoi colleghi delle università anglofone. Alla McGill, l’ex preside della Facoltà di Medicina David H. Eidelman ha intascato 533.624 dollari nel 2022, ovvero 40.000 dollari in più dell’allora rettore, Suzanne Fortier. L’Università non ha risposto alle nostre richieste di colloquio.

Stipendi più alti nel campo dell’istruzione

Stipendio annuo percepito in dollari canadesi nel 2023 (se non diversamente indicato*)

*dati relativi al 2022

Due mondi

I nostri dati mostrano che i dirigenti della rete universitaria del Quebec hanno uno stipendio inferiore a quello dei dirigenti di altre università.

Audrey Laurin-Lamothe, esperta di questioni relative alla retribuzione e professore associato presso l’Università di York, osserva:

“Notiamo tendenze molto diverse tra le università charter, quindi la McGill, l’Università di Montreal, la Concordia, ecc., rispetto alla rete “UQ”, una tendenza a concedere stipendi più alti”

Il rettore dell’Università del Quebec a Montreal, Stéphane Pallage, ha intascato lo scorso anno uno stipendio di 253.942 dollari, quasi la metà di quello del rettore dell’Università di Montreal.

Il rettore dell’Università del Quebec a Rimouski, François Deschênes, e quello dell’Università del Quebec a Trois-Rivières, Christian Blanchette, hanno entrambi intascato 232.001 dollari.

  • Ascolta la discussione di Alexandre Dubé con la giornalista Annabelle Blais via QUB :

Secondo MMe Laurin-Lamothe, i bonus e i bonus di partenza per i dirigenti delle università charter sono ispirati al settore privato, e quindi più alti.

“C’è anche la notorietà, la reputazione e l’influenza dell’università. Ci sono una serie di fattori che possono essere collegati [à ces disparités]», Aggiunge il direttore dell’Istituto sul governo delle organizzazioni pubbliche e private (IGOPP), François Dauphin.

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Air Canada aumenta significativamente la sua presenza a Ottawa
NEXT Il Vallese vieta le “terapie di conversione” – Portale cattolico svizzero