Altre aurore boreali, meno luminose, osservate in Svizzera

Altre aurore boreali, meno luminose, osservate in Svizzera
Altre aurore boreali, meno luminose, osservate in Svizzera
-

L’aurora boreale è stata nuovamente osservata sulla Svizzera nella notte tra sabato e domenica. Ma erano decisamente più deboli rispetto alla notte precedente, ha annunciato domenica mattina il servizio meteorologico Meteonews.

L’aurora boreale era visibile soprattutto dalle montagne, indica Meteonews su X. Il fenomeno naturale era visibile soprattutto nella Svizzera orientale da Pizol e Säntis.

Già sabato il servizio meteorologico aveva annunciato che era possibile vedere nuovamente l’aurora boreale nel cielo notturno svizzero. Si prevede che le possibilità diminuiranno all’inizio della settimana.

Venerdì e sabato sono state osservate impressionanti aurore boreali in tutta la Svizzera. Questo fenomeno estremamente raro alle nostre latitudini è stato causato da una tempesta solare che ha colpito la Terra venerdì. Più forti sono i venti solari, più l’aurora boreale è visibile verso sud.

L’ultima tempesta geomagnetica di livello 5 osservata risale all’ottobre del 2003, episodio soprannominato “le tempeste di Halloween”. Secondo la NASA, la più grande tempesta solare mai registrata si è verificata nel 1859. Conosciuto anche come evento Carrington, interruppe gravemente le comunicazioni telegrafiche.

Questo articolo è stato pubblicato automaticamente. Fonte: ats

#Swiss

-

PREV VIDEO. Una sfilata di biciclette retrò trasporta la città di Ille-et-Vilaine in un’altra epoca
NEXT Prima partita casalinga di successo per il nuovo club di rugby del Coulanges-sur-Yonne