LA MINUTE SPORT Notizie sportive per questo venerdì 10 maggio 2024

-

Un ritorno, un mantenimento, un record e trofei in programma per questo venerdì.

Olimpico di Nîmes

Zakary Lamgahez (a destra) potrebbe riunirsi al gruppo questa sera • Foto: Antonio Maurin

Ritorno di Lamgahez o Doucet? Per questa penultima partita della stagione, e che potrebbe essere quella da mantenere, Adil Hermach non ha sconvolto il gruppo che ha vinto contro Red Star (1-0) e Goal FC (2-1). Ma, visto che l’attaccante Mahamadou Doucouré ha un infortunio agli adduttori, dovrà essere sostituito. Il tecnico del Nîmes ha mantenuto 18 giocatori, ma potrà mantenerne solo 16 a referto. Se Fabrice Ondoa non dovesse farne parte, l’ultima partita potrebbe giocarsi tra il difensore Zakary Lamgahez, ritrovato suo malgrado al centro delle polemiche dell’Orleans, e l’attaccante Alvin Doucet (20 anni) già apparso in Coppa. della Francia contro il Pavie dove ha segnato un gol durante la qualificazione al Nîmes (7-0) e in campionato durante la sconfitta contro il Goal FC (1-2), è entrato negli ultimi secondi. Ma Adil Hermach può anche riservare sorprese e trattenere questi due giocatori a scapito del centrocampista di Abdallah Lemaangr, titolare nell’Orléans. È tornato solo per sette minuti contro la Stella Rossa ed è rimasto in panchina contro il Goal FC.

La probabile squadra : Paradowski – Sbaï, Diouf, Menddy (berretto), Diallo – Picouleau, Doukansy, Messico – Camara, Mbina, Mbemba. Sostituti : Sacko, Thoumin, Khalid poi due giocatori da scegliere in questo trio: Lemaangr, Lamgahez e Doucet.

Se il Nîmes vuole festeggiare mantenendo la posizione, non deve perdere contro il Sochaux • Foto: Antonio Maurin

Le chiavi per il mantenimento. È forse questa la serata tanto attesa che il Nîmes vivrà allo stadio Antonins in occasione della 33esima e penultima giornata della Nazionale. Non lo nascondiamo, nella corsa al mantenimento i Coccodrilli sono in una posizione molto favorevole. Contro l’FC Sochaux, i giocatori di Adil Hermach rimarrebbero in caso di pareggio o vittoria. Ma se per caso stasera il NO venisse battuto, potrebbero anche festeggiare mantenendo la loro posizione se Avranches (che va allo Cholet, 18°) e Villefranche Beaujolais (che va all’Épinal, 17°) non vincono. Ma se i Normanni e i Rodani vincessero contemporaneamente, i Nîmes avrebbero ancora l’ultimo giorno a Martigues per centrare il punto che manca loro. Infine, se tutto andasse molto male per il NO, bisognerebbe comunque che Orléans e Châteauroux, rispettivamente 11° e 12°, superassero il Nîmes Olympique, che si ritroverebbe retrocesso in Nazionale 2. Per evitare notti insonni e ore stressanti, ai compagni del Formosa Mendy non resta che finire l’opera questa sera non perdendo contro l’FC Sochaux-Montbéliard che non gioca più nulla. Possiamo quindi mettere via la calcolatrice.

Lo stadio degli Antonins dovrebbe essere pieno zeppo questa sera contro il Sochaux • Foto: Antonio Maurin

Verso un record di presenze agli Antonin? Sembrano esserci tutte le condizioni per credere che stasera allo stadio Antonins ci sarà pubblico. Il cambio di pullman, i buoni risultati, una manutenzione quasi assicurata, un bel sole e soprattutto i posti a 5 €. Ci chiediamo persino se il record di presenze – di 5.527 spettatori il 20 febbraio 2023 per la visita dell’AS Saint-Étienne in Ligue 2 (1-2) – non verrà battuto. Tuttavia, la versione NO di Adil Hermach è un successo visto che sono stati 1.847 contro il Versailles (0-1) e 3.362 contro la Stella Rossa (1-0). Potrebbe essere finalmente il ritorno del fervore a Nîmes.

Distretto Gard-Lozère

È stata la USS Aigues-Mortes a vincere la Coppa Gard-Lozère • Foto: Norman Jardin

La festa del calcio a Vauvert. Questo giovedì, a Vauvert, si è svolta la grande festa del calcio dipartimentale con, per tutta la giornata, le varie finali del distretto Gard-Lozère. Se la gran finale della Coppa Gard-Lozère ha deliziato gli spettatori (Aigues-Mortes – Moussac 3-3 (6-5 tab)), anche le altre partite sono state apprezzate. Quest’anno sono stati premiati sette club diversi ed è la Camargue a dare il meglio di sé con tre trofei, Gard-Lozère (Aigues-Mortes), Gard-Lozère U17 (Foot Terre Camargue) e Gard-Lozère U19 (Aimargues).

I risultati 2023-24

Coppa Gard Lozère U19
SO Aimargues-AC Pissevin 3-2

Coppa femminile U15 André Vigier alle 8
ES Marguerittes – ST Beaucairois FC 1-0

Coppa Gard Lozère U15
Univers Academy – FC Chusclan Laudun Cavillargues 3-0

André Vigier Coppa femminile senior a 8
USA Monoblet – Entente Calvisson Vaunage 1-1 (8-7 TAB)

Coppa degli Anziani André Granier
FC Val de Cèze – Saint-Martin de Valgégales

Coppa Gard Lozère U17
Calcio Terre de Camargue – ES Pays Uzès 2-0

Coppa Seniores Gard Lozère
USS Aigues Mortes – FC Moussac 3-3 (scheda 6-5)

-

PREV Fine settimana del 25 e 26 maggio: scopri i mercatini e le fiere della Senna Marittima e dell’Eure
NEXT Attaccato, il proprietario del terreno vince la causa contro questo comune dell’Eure