Moudon celebra il biologico in tutte le sue forme

Moudon celebra il biologico in tutte le sue forme
Moudon celebra il biologico in tutte le sue forme
-

Fondata nel 2012, la Fête du Slip, ribattezzata Festival Artistico degli Affetti, dei Generi e delle Sessualità (FdS), stacca la spina. Il contesto attuale, segnato da sfide finanziarie, logistiche e umane, rende impossibile la continuazione di questo evento, hanno annunciato mercoledì gli organizzatori.

Creata nel 2012 da Viviane e Stéphane Morey, la FdS ha proseguito il suo cammino sotto la direzione di Valentina D’Avenia a partire dal 2021. Nel 2023 ha vissuto la sua undicesima e ultima edizione, indica un comunicato.

Pioniere fin dalla sua creazione, la FdS ha avuto come tema la sessualità. Ha offerto uno “spazio raro nel Canton Vaud” per affrontare questioni relative al corpo, all’identità, al genere e alle diverse pratiche sessuali.

Questo festival ha permesso di destigmatizzare una cultura poco conosciuta e poco conosciuta, attraverso diverse discipline come il cinema, le arti visive, la danza, le arti dello spettacolo, la musica e la letteratura. Ha permesso di promuovere specialisti locali sui temi del femminismo.

Pioniere, a livello locale e globale, la FdS ha cambiato mentalità anche attraverso il suo discorso politico, necessario visti i numerosi attacchi contro i diritti della comunità LGBTIQ+. La sua reputazione culturale internazionale ha contribuito a promuovere Losanna come città inclusiva.

Concludendo questo capitolo, gli organizzatori sperano di ispirare nuove iniziative adatte alle sfide attuali. Sono state contattate diverse istituzioni per la conservazione degli archivi del festival. La proprietà residua sarà lasciata in eredità ad un’associazione che persegue gli stessi scopi. Il comitato si scioglierà una volta finalizzato.

Questo articolo è stato pubblicato automaticamente. Fonte: ats

-

PREV SENEGAL-FONCIER-GESTION / Mbour 4: Babacar Diop invoca un approccio che preservi gli “interessi strategici” di Thiès e dei suoi abitanti – Agenzia di stampa senegalese
NEXT Lavoro in presenza: il PSAC presenta reclamo e chiede all’NDP di lasciar andare i liberali