I passeggeri descrivono la scena traumatica!

I passeggeri descrivono la scena traumatica!
I passeggeri descrivono la scena traumatica!
-

Sono più di sessanta i passeggeri che hanno rischiato la morte nella notte tra mercoledì e giovedì 90 maggio 2024 che, inizialmente, non avevano deciso di prendere un volo Transair. Ma piuttosto Air Senegal. Quest’ultimo è riuscito finalmente, dopo 3 giorni di pazienza da parte del cliente, a noleggiare il Boeing 737-300 della Transair. Intorno all’una di notte, il volo CH 301 dell’Air Senegal per Bamako, secondo le informazioni delle autorità aeroportuali, “è uscito dalla pista durante la fase di decollo”.

Un incidente che solleva molti interrogativi, soprattutto tra i passeggeri abituati a utilizzare i servizi della compagnia Air Senegal. Non sarà stato inutile un incontro con alcuni di loro per farsi un’idea dello stato psicologico in cui si trovano. “Pensavamo che fosse finita”! Lo hanno dichiarato all’unanimità al nostro microfono durante un’intervista nella quale hanno confidato di esprimere le loro impressioni sulla qualità del servizio di Air Senegal e sull’assistenza dei sopravvissuti all’incidente. La maggior parte di loro sono di nazionalità maliana.

Dovevano infatti andare a Bamako ma “non era necessaria una cura efficace”, ci spiegano in questo scambio avvenuto in un albergo del luogo in cui erano ospitati ieri e che saranno, inoltre, costretti a partire questo venerdì nonostante il loro stato di shock.

#Senegal

-

PREV L’habitat della Vandea dà impulso all’affitto reale e solidale e vuole implementarlo in tutto il dipartimento
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News