Il Senegal decolla con il 77,5% nel 2024

Il Senegal decolla con il 77,5% nel 2024
Il Senegal decolla con il 77,5% nel 2024
-
Nell’ambito dell’accelerazione delle riforme nell’area comunitaria UEMOA che riunisce otto paesi, il Senegal ha fatto un passo avanti rispetto alla revisione precedente. Dal 2015, il Senegal ha sottoposto le riforme, le politiche, i programmi e i progetti comunitari dell’UEMOA a questo esercizio di revisione annuale. Inoltre, nel periodo 2014-2022, il Senegal si è distinto con risultati conclusivi, come indicato questa mattina dal ministro delle Finanze e del Bilancio, Cheikh Diba, che ha presieduto la conferenza di presentazione della 9a edizione della revisione annuale di riforme, politiche, programmi e progetti comunitari dell’Unione economica e monetaria dell’Africa occidentale.

A pochi mesi dai lavori della fase tecnica della revisione nel 2023 tra esperti bilaterali, settoriali e plenari per l’attuazione delle riforme strutturali e del mercato comune, il Senegal, alla fine della valutazione 2024, ottiene un tasso soddisfacente del 77,5% di progresso rispetto al 74% nel 2023. La conferenza dei capi di stato dell’UEMOA ritiene che, nel quadro del rispetto dei testi normativi delle politiche e delle riforme dei paesi spaziali, si debbano notare sforzi significativi nonostante alcune difficoltà, in particolare nel settore della sicurezza.

Alla presentazione della rivista erano presenti alcuni membri del governo, in particolare i ministri dell’Economia, della Sanità e dell’Idraulica, dello Sport e della Cultura, il ministro delle Comunicazioni senza dimenticare il presidente della commissione UEMOA, Abdoulaye Diop.

#Senegal

-

PREV Trekking: attenzione alla neve in quota
NEXT A Orne, un nuovo medico si unisce al centro sanitario di Val-au-Perche