Casteljaloux: l’ufficio turistico presenta la sua nuova guida per la stagione 2024

Casteljaloux: l’ufficio turistico presenta la sua nuova guida per la stagione 2024
Casteljaloux: l’ufficio turistico presenta la sua nuova guida per la stagione 2024
-

Di Redazione Le Républicain Marmande
pubblicato su

9, 24 maggio alle 18:06

Vedi le mie notizie
Seguire Le Républicain Lot-et-Garonne

Casteljaloux e i suoi dintorni attirano ogni anno sempre più turisti. Per rispondere a questa crescita, l’ufficio turistico della città delle terme ha presentato un Guida “new look” per la stagione turistica 2024.

Stampato dentro 10.000 copieovvero 4.000 in più rispetto allo scorso anno, questa guida evidenzia i dinamicità di un territorio che continua a crescere.

Una nuova guida turistica

L’ufficio turistico di Casteljaloux copre 27 comuni e molto altro ancora.

Dopo la riprogettazione del suo sito web, anche completamente ha riorganizzato la sua guida annuale. Anne Piveteau, la direttrice, spiega: “La grafica è cambiata, ma soprattutto volevamo metterci nei panni del visitatore”.

Quindi, il le sezioni sono classificate per posizione geografica con i Comuni e tutti i loro attrazioni turistiche e artigianalinonché eventuale alloggio.

10.000 copie

Quest’anno la guida è stata stampata in 10.000 copie, ovvero 4.000 in più rispetto allo scorso anno.

Ciò è spiegato dal crescita del numero di visitatoril’implementazione di Centro Parco o anche ilsviluppo della Greenway.

Video: attualmente su -

La guida ha una grafica molto bella che mette in risalto il territorio e fa ben sperare per una grande stagione.

Julie Castillo, sindaco di Casteljaloux

Valéry Buthieau, copresidente insieme a Daniel Farrugia, che era scusato, si è detto molto orgoglioso e felice di presentare questa nuova versione. Per lui è il frutto di un ottimo lavoro di squadra con Anne Piveteau, la direttrice, e i consulenti di soggiorno con Magali Dulys, referente Sirtaqui, Manon Lecomte, responsabile della comunicazione, Charleen Henry, Anna Boizieau distaccata al Center Parc .

Artigianato locale e attività associative

Quest’anno, 130 partner hanno partecipato allo sviluppo della guida. Si spazia dall’artigianato locale, con la produzione di frutta, miele, animali da cortile, sapone, vino, formaggi e tanti altri prodotti locali che valorizzano il territorio.

Inoltre, vengono presentate molte altre attività attraenti, associative o professionali che contribuiscono allo sviluppo dei comuni.

L’ufficio turistico organizzerà incontri con un gruppo di professionisti e partner per comprendere meglio le esigenze di tutti e migliorare ulteriormente le condizioni di accoglienza. I martedì dell’ufficio turistico riprenderanno con le loro attività dal 9 luglio.

Con Jean-Louis Wagner

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV SENEGAL-AMBIENTE-CLIMA / Fatick: il progetto Natur’Elles promette di rafforzare la resilienza delle comunità – Agenzia di stampa senegalese
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News