La Charente cerca 400 lavoratori stagionali per lavorare nei vigneti a giugno

La Charente cerca 400 lavoratori stagionali per lavorare nei vigneti a giugno
Descriptive text here
-

E se trascorressi il mese di giugno tra le vigne? Il Gruppo Datori di Lavoro Agricoli AGEM 16, struttura che fornisce dipendenti agricoli, ricerca il suo…

E se trascorressi il mese di giugno tra le vigne? Il Gruppo Datori di Lavoro Agricoli AGEM 16, struttura che fornisce dipendenti agricoli, è alla ricerca di lavoratori stagionali. Il risultato sono posizioni di assistente enologico nel triangolo Barbezieux – Cognac – Rouillac.

400 posizioni stagionali

“Stiamo organizzando un incontro di lavoro presso la nostra sede mercoledì 22 e 29 maggio dalle 14:00 alle 16:00. Non è prevista alcuna manutenzione a monte. L’obiettivo è poter discutere di missioni e incontrarsi. Si accettano principianti senza esperienza precedente. L’unica cosa richiesta è poter recarsi nei luoghi in cui verranno assegnati”, spiega Céline Boduin, responsabile delle assunzioni. Una tipica giornata di lavoro sarà tra le 8:00 e le 16:00, “dalle 6:00 alle 14:00 se fa troppo caldo durante il giorno. »

Missione principale: sollevare le viti. “Offriamo contratti da una a sei settimane. In totale cerchiamo circa 400 persone per soddisfare la domanda dei viticoltori. Principalmente nel mese di giugno. Per quanto riguarda la retribuzione, può iniziare dal salario minimo ed essere più elevata a seconda dell’esperienza del candidato. »

Altre missioni poi

Durante il job dating i candidati interessati potranno firmare direttamente la propria candidatura e prenotare il posto in vigna. “L’obiettivo è anche quello di offrire qualcos’altro dopo queste 6 settimane. In particolare sulla dimensione dei vigneti e su altre posizioni correlate”, assicura Céline Boduin.

14 impasse Louis Blériot, L’Isle d’Espagnac. Telefono: 06 34 21 62 13

#French

-

PREV famiglie affidatarie, un rifugio per i bambini collocati
NEXT Tasse a Parigi: gli avvocati aiutano gratuitamente i residenti a compilare la dichiarazione dei redditi