Test nucleari in Polinesia: il deputato del Finistère Didier Le Gac presiederà la commissione d’inchiesta

Test nucleari in Polinesia: il deputato del Finistère Didier Le Gac presiederà la commissione d’inchiesta
Test nucleari in Polinesia: il deputato del Finistère Didier Le Gac presiederà la commissione d’inchiesta
-

Didier Le Gac è stato nominato, martedì 7 maggio 2024, all’Assemblea nazionale, presidente della commissione parlamentare d’inchiesta relativa alla politica francese di sperimentazione nucleare, a tutte le conseguenze dell’installazione e del funzionamento del centro di sperimentazione del Pacifico in Francia Polinesia, al riconoscimento, alla cura e al risarcimento delle vittime dei test nucleari francesi, nonché al riconoscimento dei danni ambientali e al loro risarcimento.

Una commissione composta da 30 deputati

Composta da 30 deputati di tutti i gruppi politici, questa commissione d’inchiesta è stata voluta dal gruppo della DDR (Sinistra Democratica e Repubblicana). Mereana Reid Arbelot, membro di questo gruppo per la terza circoscrizione elettorale della Polinesia francese, è nominata relatrice. I deputati inizieranno i loro lavori la prossima settimana. Ascolteranno in modo pubblico e trasparente i principali esperti, attori e testimoni della questione e dovranno presentare i loro lavori il prossimo ottobre.

Già presidente del gruppo di studio “amianto” dell’Assemblea nazionale, il deputato Le Gac investirà quindi in un altro importante tema di sanità pubblica, particolarmente delicato nel Finistère dove molti marinai statali hanno preso parte ai test delle centrali nucleari di Mururoa. Per la cronaca, tra il 1966 e il 1996 nella Polinesia francese sono stati effettuati 193 test sotterranei o aerei.

#French

-

PREV Il patrimonio religioso, una ricchezza che ha un costo per il comune di Saint-Paul-sur-Ubaye
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News