Un caffè ricco di storia rinasce in questa cittadina della Côtes-d’Armor

-

Di Editoriale di Lamballe
pubblicato su

7, 24 maggio alle 17:00

Vedi le mie notizie
Seguire Le Penthièvre

Tra gli abitanti più antichi di Ploeuc-L’Hermitage (Côtes-d’Armor), Chi non ricorda il caffè Hervé, acquistato nel 1931 dai suoceri di Thérèse Hervé per aprire un caffè da sellaio?

Catherine e Jean vendevano lì vino e caffè e Jean lavorava come sellaio. Al piano superiore c’erano le stanze per viaggiatori commerciali.

È così che Louis, il marito di Thérèse, subentra all’azienda dopo i suoi genitori, mentre suo fratello Pierre prosegue gli studi di medicina. Louis e Thérèse gestirono poi quest’attività fino al 1996.

Chiuso da molti anni

Rimase chiusa per molti anni, a parte un breve periodo di riapertura, e il posto era in vendita.

Sul bancone c’è una vecchia foto in cui riconosciamo Louis, l’ex proprietario del Café Hervé. ©Michel Colin

Lionel Fourcade stava cercando un caffè in Bretagnalui che ha gestito per più di 20 anni diversi stabilimenti di questo tipo nel sud della Francia.

Originario di Lione, il suo primo bar fu in questa città, la metropoli della Gallia. Interessato alla Bretagna, un annuncio su Le Bon Coin lo incoraggia a incontrare gli ex proprietari del Café Hervé. L’accordo si è concluso nel dicembre 2023 e l’apertura è avvenuta nell’aprile 2024.

Lionel è arrivato con tutta la sua energia e l’ardente desiderio di mettere in risalto i prodotti di qualità ove possibile. prodotti di cortocircuito.

Video: attualmente su -

È così che ha attirato l’aiuto di microbirrifici locali come Bock nel West a Plaintel, Dimezell a Quessoy, la Vieille Bourgeoise nel Pays de Quintin, la brasserie de l’Ombre a Plélan-le-Grand o anche Uncle a Etables, le Cul de Paumelle nel Pays de Rance, senza dimenticare lo storico birrificio Launay, una volta creato a Ploeuc.

Un bar di tapas

Lionel ha selezionato anche i prosciutti dell’Aveyron, stagionati per 24 mesi. Si è assicurato la collaborazione di a giardiniere del mercato che gli porterà i prodotti che ha a disposizione ogni stagione. Proporrà verdure marinate, verdure crude, patate in salamoia, hummus con il famoso tubero. Insomma, un mix di tapas bar prodotti della Bretagna e dell’Alvernia.

Thérèse Hervé è felice di vedere la struttura riaprire. ©Michel Colin

Il Café Hervé ha un 3 licenza, cioè non vende alcolici forti ma può offrire vini e birre. È orgoglioso di offrire un metodo tradizionale della Val-de-Loire di altissima qualità.

E per coloro che non vogliono l’alcol, succo d’arancia fatto in centrifuga lascia ampio spazio agli aromi del frutto

Il Café Hervé, situato in rue de Montifault 2, è aperto dal mercoledì al venerdì dalle 10:00 alle 14:30 e 7 giorni su 7 dalle 17:00 alle 21:00. Come. 07 69 80 02 41.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Elezioni europee nell’Aude: il grattacapo dei piccoli comuni per l’installazione di 38 collegi elettorali
NEXT animali domestici come i galli in pasta con Clément