SFPQ: 27.000 dipendenti pubblici saranno consultati sul mandato di sciopero

SFPQ: 27.000 dipendenti pubblici saranno consultati sul mandato di sciopero
SFPQ: 27.000 dipendenti pubblici saranno consultati sul mandato di sciopero
-

MONTREAL – I 27.000 dipendenti pubblici membri dell’Unione dei servizi pubblici e parapubblici del Quebec (SFPQ) saranno chiamati a decidere un mandato per tattiche di pressione pesanti che potrebbero arrivare fino a uno sciopero a tempo indeterminato.

Si tratta di un evento estremamente raro per questo grande sindacato indipendente di dipendenti pubblici, che finora ha fatto ricorso a tattiche di leggera pressione.

Questi 27.000 membri della SFPQ saranno chiamati a decidere su questo mandato da metà maggio a metà giugno, ha detto lunedì in un’intervista Christian Daigle, presidente generale della SFPQ.

La SFPQ si sta preparando da tempo: diversi mesi fa ha istituito un contributo speciale per costituire un fondo per lo sciopero. In questo fondo è già stato raccolto un importo di circa 10 milioni di dollari, ha affermato Daigle.

L’SFPQ aveva intrapreso un “blitz negoziale” con il Consiglio del Tesoro, ma si è ritirato martedì sera scorso, data la mancanza di progressi – senza interrompere definitivamente i colloqui, tiene a sottolineare Daigle. Il sindacato afferma che ora attende notizie dal Consiglio del Tesoro.

L’altra grande unità contrattuale della SFPQ, quella dei 4.000 lavoratori, ha invece raggiunto un accordo di principio ed è stato ratificato dai membri.

#Canada

-

PREV Senegal: riforme giuridiche e finanziarie in vista nell’artigianato e nella cultura
NEXT Rovesci, temporali, sole: le previsioni del tempo per questo fine settimana di Pentecoste