Ginevra assumerà il suo dovere di memoria senza demolire le statue

Ginevra assumerà il suo dovere di memoria senza demolire le statue
Ginevra assumerà il suo dovere di memoria senza demolire le statue
-

Gli affari sono andati bene a Ginevra nel 2023. Secondo l’indagine economica della Camera di commercio, industria e servizi di Ginevra (CCIG), pubblicata lunedì, il livello di soddisfazione generale è in leggero aumento, superando gli eccellenti livelli del 2019 e 2022.

“Il 2023 è stato da buono a molto buono per il 47% degli intervistati (+7 punti rispetto al 2022), soprattutto nelle aziende con più di 100 dipendenti e nei settori del turismo, dell’industria, dell’energia, della finanza e dell’orologeria-gioielleria, rileva la CCIG in un comunicato stampa La soddisfazione complessiva delle imprese si attesta a 3,3 su 5 (+0,1 rispetto al 2022).

L’evoluzione del volume d’affari è buona, con il 55% degli intervistati che annuncia un aumento, mentre il 24% registra una diminuzione. Lo stesso vale per la redditività. Il sondaggio è stato condotto tra febbraio e marzo 2024 tra 2.167 aziende con un tasso di risposta del 24%.

Sul fronte dell’occupazione, ottima la percentuale di imprese che hanno assunto nel 2023, pari al 34% (+4 punti), mentre il 12% (+3 punti) indica un calo, secondo la CCIG. Le assunzioni sono state elevate per tutte le aziende con più di dieci dipendenti. Le aziende molto grandi con più di 500 dipendenti sono quelle che hanno maggiori probabilità di assumere (57%).

«Quando arriva il momento dei bilanci, l’economia ginevrina può aspettarsi un anno solido nel 2023. Tuttavia, gli eccellenti risultati di diversi settori nascondono talvolta notevoli difficoltà», spiega Vincent Subilia, direttore generale della CCIG, citato nel comunicato .

Per il 2024 le previsioni sono piuttosto ottimistiche anche se in leggero calo rispetto alle stime effettuate per il 2023. Oltre la metà delle aziende intervistate (54%) prevede un aumento del volume d’affari e il 14% una diminuzione. Anche le prospettive di redditività sono leggermente in calo, pur rimanendo su un buon livello.

Questo articolo è stato pubblicato automaticamente. Fonte: ats

-

PREV Gli Anziani del Clima chiedono al governo di “prendere sul serio” la CEDU
NEXT Ecco le quattro città più convenienti del Quebec