Senegal: Macky Sall annuncia il suo forte ritorno in politica

-

In Senegal, l’ex presidente Macky Sall non intende abbandonare la politica dopo aver lasciato il potere. Attualmente fuori dal Paese, l’ex capo dello Stato vuole rientrare rapidamente in vista della rimobilitazione delle truppe in vista delle prossime elezioni legislative.

Macky Sall in modalità rimobilitazione dei sostenitori della coalizione BBY per le prossime elezioni in Senegal

Per l’ex presidente Macky Sall, la riconquista del potere non è oggetto di negoziazione. Ecco perché, dopo aver perso le elezioni presidenziali solo due mesi fa, il leader della coalizione BBY sta già segnalando la rimobilitazione di attivisti e funzionari per le prossime elezioni. A tal fine, durante il passaggio della coalizione a Kaffrine, l’ex capo di Stato che risiede all’estero dopo la sua caduta dal potere, si è rivolto ai suoi sostenitori tramite una telefonata messa in altoparlante.

Attraverso questa telefonata Macky ha risollevato il morale dei suoi attivisti. Rivolgendosi ai suoi fedeli, il predecessore di Bassirou, Diomaye Faye, ha sottolineato che in 12 anni di esercizio del potere statale hanno potuto ottenere molto migliorando la situazione nel paese. Quindi, il fatto di aver perso le ultime elezioni presidenziali non dovrebbe essere di per sé uno scoraggiamento. È per questo motivo che invita i suoi attivisti a non mettere in discussione la determinazione e a lavorare per studiare le cause di questa sconfitta in vista di una ripresa per riconquistare il potere. E questo implica necessariamente, secondo Macky Sall, le prossime elezioni legislative.

#Senegal

-

PREV Franz&René porta avanti la campagna di “ridistribuzione” di La Vaudoise
NEXT Relay for Life celebra il suo 25° anniversario nella regione del Centre-du-Québec – Vingt55