Boom di nascite di specie in via di estinzione in questo parco faunistico del Morbihan

Boom di nascite di specie in via di estinzione in questo parco faunistico del Morbihan
Boom di nascite di specie in via di estinzione in questo parco faunistico del Morbihan
-

Il parco faunistico Branféré, a Guerno nel Morbihan, ha visto nascere diversi animali negli ultimi mesi. Queste nascite fanno parte di un programma di allevamento europeo a cui il parco aderisce con l’obiettivo di conservare le specie in via di estinzione. Questa è un’opportunità per i visitatori di scoprire i suoi cuccioli insieme ai 1.500 uccelli o mammiferi che coesistono all’interno del parco.

Da dicembre è una delle attrazioni del Parc de Branféré.

Sonaj, appena 5 mesi, è l’unico rinoceronte nato nel 2023 in un parco faunistico d’Europa. La settimana scorsa ha potuto muovere i primi passi all’aperto, aggrappandosi alle falde della giacca di sua madre.

Un po’ più lontano, anche Raia, una bambina siamang nata pochi mesi fa, si sta godendo i raggi del sole.

È una nascita abbastanza rara, osserva Alexandre Petry, direttore zoologico del parco Branféré. L’anno scorso ci sono state solo due nascite nei parchi europei perché fanno parte di un piano di allevamento a livello europeo e dobbiamo seguire le raccomandazioni per garantire la sopravvivenza di questa specie negli zoo“.

Leggi anche:

A Branféré, una quarantina di specie sono interessate da questo programma di allevamento europeo. Le nascite premiano il lavoro del parco e dei suoi custodi

Con i suoi alberi secolari, il parco di 45 ettari vuole essere un luogo di apprendimento e di scoperta. Perché qui vivono in semilibertà 1500 animali in rappresentanza di 150 specie.

La stagione estiva è appena iniziata. Se sei interessato, il parco faunistico è aperto 7 giorni su 7 fino a novembre per scoprire tutti questi animali.


#French

-

PREV Meteo: rischi di inondazioni segnalati questa domenica nel Gers
NEXT i totem del Cercle des Beaux-Arts esposti alla chiesa di Saint-Étienne