Il campeggio Portes d’Ariège è stato ufficialmente inaugurato a Pamiers

Il campeggio Portes d’Ariège è stato ufficialmente inaugurato a Pamiers
Il campeggio Portes d’Ariège è stato ufficialmente inaugurato a Pamiers
-

l’essenziale
Chiamato ora campeggio Portes d’Ariège, il campeggio Pamiers è stato inaugurato ufficialmente venerdì 3 maggio. Un’inaugurazione simbolica molto attesa nella regione che ci consente di ampliare ulteriormente l’offerta turistica del dipartimento.

Non c’è voluto molto perché il suo parco, i suoi grandi alberi, il suo cedro centenario e il fiume Ariège che lo delimita, sconvolgessero il cuore dei due imprenditori. Dopo diversi mesi di lavoro per offrire un luogo di vacanza conviviale e pieno di fascino, Frantz Paillard e Claudine Dubourg hanno finalmente potuto inaugurare venerdì 3 maggio il campeggio Portes d’Ariège situato a Pamiers.

Per l’occasione hanno invitato alcuni partner e attori locali a scoprire quella che oggi è un’oasi di pace e di verde dove i turisti possono godersi il paesaggio. Dopo la presentazione del locale, gli ospiti hanno potuto assistere ad un concerto del gruppo Appameano Rayan Sax & Co mentre degustavano i prodotti del ristorante, preparati dallo chef uruguaiano José Marrero. Da una settimana il campeggio dispone di un ristorante aperto 7 giorni su 7, a pranzo e a cena. Una novità rinfrescante, accessibile ovviamente ai clienti del campeggio ma anche ai residenti e ai curiosi.

L’offerta turistica si sviluppa a Pamiers
DDM-QB

Se per diversi mesi il campeggio Portes d’Ariège ha accolto solo camper, chalet e bungalow sono ora accessibili. Meglio ancora, Frantz Paillard ha annunciato che questi sono già pieni per la prima metà di maggio.

Questa buona notizia è stata accolta con favore da Frédérique Thiennot, sia nella sua veste di sindaco di Pamiers che di vicepresidente del CCPAP responsabile del Turismo. “Ciò che avete ottenuto in pochi mesi è un vero successo e spero che contribuirà all’influenza della città”.

Approfittando della vicinanza al Cammino di Santiago di Compostela, i coniugi si adoperarono anche per accogliere gli equini. Entro la fine dell’anno, il campeggio dovrà essere etichettato Cheval Etape, Accueil Vélo ma anche Accommodation Pêche.

Frantz Paillard e Claudine Dubourg hanno voluto ringraziare tutti i loro partner per la loro fiducia e i loro team che contribuiscono al buon funzionamento del sito.

#French

-

PREV Competenze agricole marocchine al servizio delle terre mauritane
NEXT ecco quattro buoni programmi per la tua domenica in famiglia o con gli amici!