Vaucluse: la benedizione della frutta e della verdura avrà luogo questa domenica, a Thor

Vaucluse: la benedizione della frutta e della verdura avrà luogo questa domenica, a Thor
Descriptive text here
-

Si tratta infatti di una benedizione un po’ speciale quella che avrà luogo questa domenica al Castello di Thouzon, antico monastero, a Thor. Quella della nuova frutta e verdura. Padre Gabriele, che officierà questa giornata, gioisce in questa giornata di “celebrazione religiosa”. “Questa benedizione è una tradizione ancestrale in Thor, che risale almeno al Medioevo, mi sembra, e che avviene sempre la prima domenica del mese di maggio”spiega il sacerdote.

In occasione di questa messa i contadini portano i loro prodotti di frutta e verdura per la benedizione. “Ciò ci permette di augurare loro la protezione delle culture, la loro prosperità e felicità”.

Duecento fedeli nel 2023

L’anno scorso l’antico monastero ha accolto quasi 200 fedeli, “contadini, o loro familiari, persone che coltivano un orto. Tutti hanno un legame con la terra.” Padre Gabriel rivendica questo attaccamento alla terra e all’agricoltura locale. “Voglio che siano benedette le attività degli uomini, insiste. E sono molto investito nel settore agricolo. Faccio parte della Fratellanza delle Fragole e ogni anno vado alla Mostra dell’Agricoltura.”

Padre Gabriel sta assistendo sia ad un ritorno alla spiritualità che ad un ritorno alla terra. “C’è un ritorno alla sacralizzazione di questi eventi e di queste feste in onore dell’agricoltura (sagra delle fragole o degli asparagi, ad esempio, ndr). Ci sono molte benedizioni dei campi, delle vigne, queste sono quelle che chiamiamo rogazioni.”

Una giornata religiosa ma non solo

Questa benedizione mette in risalto anche le tradizioni provenzali attraverso canti e musica. Sarà presente il gruppo folk La Ruche carpentrassienne. Dopo la messa, i festeggiamenti inizieranno con l’aperitivo e, ovviamente, la degustazione dei prodotti benedetti. Per padre Gabriel, la benedizione di nuova frutta e verdura significa l’arrivo della primavera ma lo consente anche “riscoprire il senso delle stagioni ha una connotazione ecologica”.

Messa al Castello di Thouzon au Thor, domenica 5 maggio, alle 11.00

#French

-

PREV l’indagato in custodia cautelare
NEXT installata una cintura antinquinamento