Tolosa. Omicidio del fratello del calciatore Serge Aurier: 23 anni di carcere

Tolosa. Omicidio del fratello del calciatore Serge Aurier: 23 anni di carcere
Tolosa. Omicidio del fratello del calciatore Serge Aurier: 23 anni di carcere
-

Di Laurent Derne
pubblicato su

3, 24 maggio alle 17:06

Vedi le mie notizie
Segui le notizie di Tolosa

La sentenza è stata emessa a Tolosa. Venerdì 3 maggio 2024, il corte d’assise dell’Alta Garonna ha condannato Kuevi Koudoyor a 23 anni di reclusione penale per l’omicidio di Cristoforo Aurierfratello del calciatore della nazionale ivoriana Serge Aurier.

Due proiettili a distanza ravvicinata

Per la cronaca, i due uomini hanno avuto un disaccordo all’uscita da una discoteca a causa di una giovane donna. Il compagno di quest’ultimo aveva estratto una pistola e sparato due volteE punto in biancosulla vittima, di 26 anni.


Addestrato come suo fratello Obiettivo RCChristopher Aurier si è stabilito a Tolosa nel 2017, quando Serge si è unito al club Chelsea e la Premier League inglese, dopo aver giocato con la maglia del TéFéCé Poi PSG.

L’arma del delitto mai ritrovata

La sua vita finì sul marciapiede di una discoteca di Milano Distretto di Bellefontaineil giorno prima della Festa Nazionale 2020. Tenere sotto controllo in L’scuola guida paterno, l’assassino lasciò rapidamente la scena con la sua compagna, prima di liberarsi delarma del delittoche non è mai stato ritrovato.

Per l’imputato il procuratore generale aveva chiesto 28 anni di reclusione. Difeso da Me Pietro Alfortdel foro di Tolosa, il condannato dispone ora di dieci giorni per impugnare la sentenza.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV Inquinanti eterni in grande quantità nelle acque del Gard: un collettivo di cittadini si appella allo Stato
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News