Un morto e diversi feriti in una sparatoria a Seine-Saint-Denis

-

Venerdì 3 maggio è scoppiata una sparatoria in un parcheggio della città di Sevran. Almeno quattro persone sono rimaste gravemente ferite. Si ritiene che una delle vittime sia morta.

Una persona è stata uccisa e diverse sono rimaste gravemente ferite durante una sparatoria avvenuta nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 maggio a Sevran, nella Seine-Saint-Denis, ha riferito la procura di Bobigny.

Venerdì, intorno alle 23,45, è scoppiata una sparatoria nel parcheggio del centro culturale Micro-folie, nel quartiere di Beaudottes, a Sevran. Secondo le prime informazioni, due persone sono arrivate a bordo di un’auto Peugeot 5008. Il passeggero è sceso dal veicolo e ha sparato più volte prima di fuggire, ha detto una fonte della polizia all’AFP.

Nonostante l’intervento dei servizi di emergenza, una persona è stata dichiarata morta sul posto pochi minuti dopo la sparatoria. Gli altri tre, la cui prognosi vitale era grave, sono stati evacuati in diversi ospedali della regione parigina. Nella notte, altri tre feriti da arma da fuoco sono stati ricoverati nel centro ospedaliero di Aulnay-sous-Bois, cittadina vicina a Sevran, ha aggiunto la stessa fonte.

Nessun arresto era avvenuto sabato mattina presto. L’assassino sarebbe ancora in fuga.

Un’indagine aperta

“Non nasconderemo la faccia: si tratta necessariamente di un regolamento di conti legato al traffico di droga”, ha reagito Stéphane Blanchet, sindaco di sinistra della città. “È necessario mettere ordine e intervenire profondamente per sradicare il traffico”, ha aggiunto, deplorando che “gli idioti che sparano proiettili veri non ascoltano gli appelli alla calma”.

È stata aperta un’indagine per omicidio volontario da parte di una banda organizzata e tentato omicidio volontario da parte di una banda organizzata e affidata alla brigata criminale della polizia giudiziaria di Parigi, ha detto la procura all’AFP.

n Giovane di 18 anni ucciso con un coltello a Bordeaux

Con l’AFP

#French

-

PREV RTL Info – Sopra la Mosella: 24 camion sul ponte autostradale per testarne la resistenza
NEXT I nomi delle città, dei dipartimenti e dei fiumi sono maschili o femminili? Approfondimenti da un esperto della Charente