Alto Reno. A Soultz, un fine settimana all’insegna del sostegno a Cecile Kohler, ostaggio da due anni in Iran

Alto Reno. A Soultz, un fine settimana all’insegna del sostegno a Cecile Kohler, ostaggio da due anni in Iran
Alto Reno. A Soultz, un fine settimana all’insegna del sostegno a Cecile Kohler, ostaggio da due anni in Iran
-

Di Beniamino Forant
pubblicato su

3, 24 maggio alle 13:48

Vedi le mie notizie
Seguite le notizie dell’Alto Reno

Saranno 2 anni 7 maggio 2024. Dal 2022, Cécile Kohler, insegnante di francese e Jacques Paris, insegnante di matematica in pensione, sono tenuti in ostaggio in Iran.

Durante un viaggio turistico, i due francesi furono accusati di spionaggio dalle autorità e furono direttamente incarcerati.

Da allora, è stata una battaglia per riportarli indietro. Per sostenerli ancora e ancora, i cari di Cécile organizzano un fine settimana di sostegno per Soultz4 e 5 maggio 2024.

Concerti, spettacoli e petizioni

Organizzato dall’associazione “Libertà per Cécile”l’evento si terrà nel suo villaggio natale.

“L’idea è parlare di lei, affinché tutto il mondo sappia che Cécile sta attraversando qualcosa di terribile. Possano anche la sua famiglia e i suoi amici vivere nell’angoscia. Abbiamo bisogno del sostegno della popolazione e del governo affinché venga rilasciata rapidamente”, spiega Dominique Zinderstein, suo zio a France 3.

Sabato ci sarà uno spettacolo di marionette e diversi concerti, tra cui slam di Didi Kaiser e pop di Nast. Domenica l’offerta sarà diversificata. Mescolati insieme, ci saranno acrobazie musicali, cover di Jacques Brel o pianoforte jazz.

L’associazione ha anche pubblicato online una petizione che ha già raccolto più di 30.000 firme. “Noi, le loro famiglie, amici, colleghi e sostenitori chiediamo alla Repubblica Islamica dell’Iran di rilasciare immediatamente Cécile Kohler e Jacques Paris e, nel frattempo, di garantire che le loro condizioni di detenzione siano dignitose e che i loro diritti fondamentali siano finalmente rispettati, ” precisano.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV Collegamento ferroviario Lione-Torino: dove porta il progetto nell’Isère?
NEXT Monteils. Il Raid Nature Aventure affronta l’Aveyron occidentale