L’Alberta continua ad essere la provincia con le maggiori emissioni di gas serra nel paese

-

Sebbene le emissioni di gas serra (GHG) dell’Alberta siano leggermente diminuite, rappresentano ancora la parte del leone sulle emissioni totali del Canada, guidate principalmente dall’industria del petrolio e del gas.

È quanto emerge dall’ultimo inventario delle emissioni GHG nel paese, secondo il quale l’Alberta ha emesso un totale di 270 megatonnellate di anidride carbonica equivalente nel 2022. Si tratta di una diminuzione molto lieve rispetto alle 271 megatonnellate emesse dalla provincia nel 2021.

Le trasmissioni di GHG della provincia nel 2022 ha rappresentato il 38% delle emissioni totali del Paese, rispetto al 39% nel 2021.

Da costa a costa, il Canada ha emesso 708 megatonnellate di gas serra nel 2022, poco più delle 698 megatonnellate calcolate nel 2021.

Il settore del petrolio e del gas rimane di gran lunga la principale fonte di emissioni di carbonio GHG nell’Alberta. In totale, ne ha emessi poco più di 158 nel 2022. Si tratta di mezzo megaton in meno rispetto all’anno precedente, anche se la produzione di petrolio è aumentata nella provincia.

Nell’ultimo rapporto nazionale, le emissioni riviste del settore petrolifero e del gas dell’Alberta sono state da 10 a 15 megatonnellate più alte per ogni anno tra il 1990 e il 2021, rispetto al rapporto precedente.

Se esaminiamo il settore più nel dettaglio, vediamo che le emissioni di GHG le sabbie bituminose tendono generalmente ad aumentare, mentre quelle di produzione e lavorazione del gas naturale tendono a diminuire.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Se consideriamo le emissioni di gas serra pro capite, l’Alberta è seconda nel paese, dietro al Saskatchewan. Il Quebec è lo studente migliore in questo senso.

Foto: stampa canadese/Jason Franson

L’Alberta è seconda per emissioni di gas serra per residente

Inoltre, mentre l’Alberta rimane la provincia che contribuisce maggiormente alle emissioni di gas serra del Canada, si colloca al secondo posto se consideriamo le emissioni pro capite, dietro al Saskatchewan, che ha emesso circa 6,4 megatoni di gas serra. GHG per 100.000 abitanti nel 2022, rispetto ai 6 megatoni dell’Alberta.

A questo proposito, il Quebec si posiziona come la provincia che ha conteggiato le emissioni di GHG il più basso, ovvero 0,9 megatoni ogni 100.000 abitanti.

Riduzione delle emissioni di gas serra da parte dei produttori di energia elettrica

Mentre l’Alberta ha registrato un leggero calo delle emissioni GHG tra il 2021 e il 2022 lo deve in gran parte al settore elettrico. Ciò ha prodotto 19 megatoni di GHG nel 2022, ovvero meno della metà di ciò che questo settore ha emesso cinque anni prima.

Ciò è significativo, soprattutto considerando che la nostra provincia è in crescita e la domanda di energia elettrica è in aumentoafferma Marie Christine Bouchard, del Pembina Institute, un think tank energetico.

Una delle principali spiegazioni è che la provincia continua a eliminare gradualmente le sue centrali elettriche a carbone.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Il settore della generazione di elettricità dell’Alberta ha prodotto 19 megatonnellate di gas serra nel 2022, meno della metà rispetto a cinque anni prima.

Foto: Radio-Canada

In calo le emissioni di metano

Inoltre, l’ultimo rapporto sull’inventario mostra un calo delle emissioni di metano nel Paese, in particolare nel settore del petrolio e del gas.

Questo leggero aumento è in gran parte dovuto a una revisione del modo in cui le emissioni di metano vengono misurate e incluse nell’inventario nazionale.

In passato le emissioni di metano venivano calcolate in base ai consumi di carburante dichiarati dalle aziende. Tuttavia, gli esperti hanno riscontrato discrepanze significative tra queste cifre e le misurazioni effettive del metano effettuate dagli aerei sopra le operazioni di sabbie bituminose e altri impianti industriali.

Le revisioni del metano hanno avuto un effetto significativo e retroattivo sulle emissioni totali dell’Alberta nel rapporto sull’inventario nazionale.

Con informazioni di Robson Fletcher

-

PREV Il Senegal affronterà la Guinea in finale dopo aver battuto in semifinale la Sierra Leone (33-24).
NEXT Tra aiuti e coercizioni, viene portata alla luce una pagina oscura della storia svizzera