Dassault dona un milione di euro per preservare il villaggio di Oradour-sur-Glane

Dassault dona un milione di euro per preservare il villaggio di Oradour-sur-Glane
Dassault dona un milione di euro per preservare il villaggio di Oradour-sur-Glane
-

La fondazione Dassault ha donato un milione di euro per la conservazione e il restauro del villaggio martire di Oradour-sur-Glane (Haute-Vienne). Il Ministero della Cultura e la Heritage Foundation hanno annunciato lunedì la firma di questo accordo di sponsorizzazione, riferisce La gente del centro.

Il contratto è stato firmato alla presenza del ministro della Cultura Rachida Dati, della famiglia Dassault e della nipote dell’ultimo sopravvissuto al massacro. Come ricordato Francia Bleu Limosino643 persone morirono in questo villaggio il 10 giugno 1944. Tutte uccise da membri della divisione tedesca delle SS Das Reich.

Rinnovare un pezzo di storia

Poco più di un mese alla commemorazione degli anni 80e anniversario della strage, questa donazione servirà a finanziare i lavori di ristrutturazione. Quattro edifici necessitano urgentemente di essere ristrutturati. “Quello che dobbiamo fare è preservare tutto ciò che resta in piedi, in modo da poter preservare quante più case possibile”ha spiegato Philippe Lacroix, sindaco della città, nel giugno scorso.

Questo lavoro, che dovrà essere ripartito su più anni, “consisterà in particolare nel cristallizzare gli elementi più sensibili del villaggio martire” e ci permetterà di preservare “questo importante luogo della memoria”indica il Ministero della Cultura in un comunicato stampa.

#French

-

PREV Incidente a Matane | Uno degli operai che pulivano il 195 morì
NEXT Notte dei musei e raduno dei graffiti Museo d’Arte Sacra della Mosa Saint-Mihiel sabato 18 maggio 2024