Freddy Tougaux difenderà il suo nuovo spettacolo quest’estate ad Avignone: “Sono emozionato come un bambino mentre Saint-Nicolas si avvicina!”

Freddy Tougaux difenderà il suo nuovo spettacolo quest’estate ad Avignone: “Sono emozionato come un bambino mentre Saint-Nicolas si avvicina!”
Freddy Tougaux difenderà il suo nuovo spettacolo quest’estate ad Avignone: “Sono emozionato come un bambino mentre Saint-Nicolas si avvicina!”
-

Dopo “Sono unico come tutti gli altri” e “2 al prezzo di 1”, il comico belga più rumoroso del mondo torna con un terzo spettacolo intitolato sobriamente “Huh!”.È stato poco dopo il covid, quando siamo stati costretti a suonare in spazi incongrui con mascherine ovunque che ci mettevano in situazioni incongrue che ho iniziato a scrivere questo nuovo spettacolo”, spiega David Greuse, l’alter ego di Freddy Tougaux. “Questo è probabilmente uno degli effetti collaterali più positivi del covid, poiché ce ne sono stati anche alcuni. Ovviamente questo ha richiesto un po’ di riscrittura con cose molto più attuali perché questo periodo buio è ormai alle spalle ma avevo ancora 50 minuti di spettacolo una volta finito tutto. Ho aggiunto alcune canzoni francesi cantate/cantate (elimina quelle superflue) da Freddy e il mio nuovo spettacolo era pronto!

Sul ponte di Avignone

Uno spettacolo che Freddy Tougaux difenderà per tre settimane dal 29 giugno al 21 luglio al rinomato festival di Avignone. “Non è la prima volta che suono lì ma sarà sicuramente la prima volta da solo. Era da qualche anno che volevo andarci, ma mi è stato detto di non andare finché non mi fossi sentita davvero pronta. Perché questo rappresenta un budget abbastanza elevato. Ci vado con piacere e mi ci sono buttato senza alcuna reale pressione come potrebbero sentirsi alcuni comici più giovani. Detto questo, di certo non mi tirerei indietro da qualche data in Francia o addirittura da un tour completo… Voglio davvero essere già lì. Sono emozionato come un bambino quando Saint-Nicolas si avvicina!

Freddy inizierà così in modalità stand-up e adatterà il suo testo a seconda del pubblico che ha di fronte. “Per un pubblico straniero, ad esempio, devi adattarti al luogo in cui ti trovi. L’ho imparato mentre assistevo a uno spettacolo del comico svizzero Thomas Wiesl in Quebec. In Francia, il belga ha ancora un lato simpatico che rimane un po’ misterioso con la sua autoironia ma è necessario solleticare la curiosità dello spettatore. Per questo ad Avignone adatterò il mio programma all’attualità francese, così da farlo restare. Gli esempi di comici belgi che non hanno avuto successo in Francia, che non sono riusciti ad attirare il pubblico francese a causa delle loro radici belghe troppo forti, sono numerosi e non voglio entrare in questa categoria.”

Dopo il riscaldamento svoltosi a Strépy qualche giorno fa, Freddy effettuerà il rodaggio al C3 di Chapelle-lez-Herlaimont il 18 maggio.

-

PREV Crociere a pagamento per i commercianti
NEXT Lorena. Malata, l’influencer messinese France Wagner lascia cadere la parrucca