Christophe Urios si aspetta una “partita di altissimo livello” tra l’ASM Clermont Auvergne e gli Sharks

Christophe Urios si aspetta una “partita di altissimo livello” tra l’ASM Clermont Auvergne e gli Sharks
Christophe Urios si aspetta una “partita di altissimo livello” tra l’ASM Clermont Auvergne e gli Sharks
-

Sabato 4 maggio l’ASM Clermont Auvergne si recherà a Londra per la semifinale della Rugby Challenge Cup contro gli Sharks, squadra sudafricana. Alla vigilia di questo evento, venerdì si è svolta una conferenza stampa a Clermont-Ferrand. Hanno parlato i giocatori Fritz Lee, Bautista Delguy e l’allenatore Christophe Urios.

Fate posto ai final four della Challenge Cup! Sabato 4 maggio, l’ASM Clermont Auvergne si recherà a Londra, al Twickenham Stoop, per sfidare una squadra sudafricana, gli Sharks. Dopo una buona prestazione nei quarti di finale contro gli irlandesi dell’Ulster, gli Auvergnats vogliono tornare alla finale della Challenge Cup, trofeo alzato tre volte, nel 1999, 2007 e 2019.

Venerdì mattina, durante la conferenza pre-partita, i giocatori si sono rallegrati per la prestazione dello scorso fine settimana: difesa, energia, esultanza. “Abbiamo fatto un’ottima partita contro lo Stade Français, ci dà fiducia ma dobbiamo rimanere concentrati. Gli Sharks sono un’altra realtà di squadra, sarà diverso”ha indicato l’esterno Bautista Delguy.

UN “grande sfida” per gli Auvergnat, stima il capitano Fritz Lee. La squadra sudafricana ha particolarmente successo in zona offensiva.

Non sarà facile. Non giochiamo con la Michelin e loro sono forti… Ma abbiamo anche la preparazione per quello. Il livello a cui giochiamo ogni settimana è alto. Andremo lì per vincere.

Fritz Lee

Capitano, ASM Clermont Auvergne

Christophe Urios è soddisfatto delle prime fasi della Challenge Cup, alla quale i suoi giocatori si sono succeduti uno dopo l’altro fino alla semifinale: “Il corso di questa competizione è stato ben gestito. È stato costruito.” La squadra è pronta per il futuro, sia fisicamente che mentalmente. “Ciò che farà la differenza, secondo me, sarà l’inizio della partita. E’ una squadra completa, a cui piace dominare, con giocatori che vanno veloci. Sarà una partita di altissimo livello”ha aggiunto l’allenatore.

La partita di sabato non si giocherà sul campo della Marcel-Michelin, con rammarico degli atleti e dell’Armata Gialla. Il luogo prescelto, il Twickenham Stoop di Londra, con i suoi circa 15.000 posti, dovrebbe essere scarsamente riempito. “Lo stadio vuoto toglie il romanticismo attorno alla partita finale”ha sottolineato Christophe Urios.

Il rugby è condivisione di emozioni. Quando i tifosi vengono allo stadio è per vedere ragazzi, amici, giocare insieme e dare tutto quello che hanno. La gente viene a cercare questo, soprattutto a Clermont perché è un paese rurale dove la vita non è sempre facile.

Cristoforo Urio

ASM Clermont Alvernia

Per quanto riguarda il legame con il pubblico, Bautista Delguy, notato lo scorso fine settimana quando si è gettato tra le braccia dei tifosi, ha aggiunto: “Ho tantissima passione per questo sport e per la maglia dell’ASM. Io do tutto per questo club, è spontaneo. Qui tutti i fiammiferi sono elettrici. Il pubblico è fantastico, anche se non stiamo facendo una bella stagione nella TOP 14. Dobbiamo ringraziare tutto questo”.

Nessun pronostico sul risultato di sabato. “Oggi non faccio più programmi sulla cometa. Possiamo perdere settimane ed essere bravi nel fine settimana. Oppure essere bravi in ​​settimana e poco costanti nel fine settimana. Non so come ci comporteremo domani”ha concluso Christophe Urios.

La squadra dell’Alvernia si prepara ad un grande confronto contro la migliore squadra nelle fasi di qualificazione della Challenge Cup. Pochi giorni prima, Rabah Slimani, pilastro dell’ASM Clermont Auvergne, aveva dichiarato sul sito del club: “ In parte è la squadra degli Springbok, sappiamo come giocano offrendo impegno frontale. Abbiamo degli asset anche in questo settore, sta a noi usarli bene. Sarà una bellissima esperienza affrontare questo tipo di squadre. Dopo i Cheetahs e l’Ulster: salirà di livello “.

Attualmente al tredicesimo posto nello United Rugby Championship, dopo un inizio di stagione difficile in cui sono stati privati ​​di tutte le nazionali, i Durban Sharks hanno fatto di questa competizione europea il loro obiettivo di tornare in Coppa dei Campioni. Secondo le statistiche dell’EPCR Rugby, durante la competizione, l’ASM ha segnato 202 punti, con 28 mete e 22 trasformazioni, rispetto ai 224 punti segnati dagli Sharks, con 31 mete e 24 trasformazioni.

I sudafricani, come i Clermontois, hanno due partite da giocare per conquistare un trofeo e accedere alla Coppa dei Campioni. La partita sarà seguita in diretta, questo sabato, alle 13:30, su France 3 e su france.tv.

-

PREV Federal 3: Quando l’RC Roubaix, futuro avversario di Villeneuve-sur-Lot, fu oggetto di una serie di documentari con Wilkinson e Dusautoir
NEXT “O giochi, gli studenti universitari fanno squadra” in Côte d’Or