sur-Isère – Bourg-de-Péage: onorate le vittime e gli eroi della deportazione

sur-Isère – Bourg-de-Péage: onorate le vittime e gli eroi della deportazione
sur-Isère – Bourg-de-Péage: onorate le vittime e gli eroi della deportazione
-

Domenica scorsa, 28 aprile, Bourg-de-Péage allora romana ha reso omaggio a tutti i deportati della Seconda Guerra Mondiale. a Romans, la cerimonia si è svolta in viale Gambetta, alla presenza degli eletti comunali, dei rappresentanti delle associazioni dei Deportati, dei Veterani e delle autorità civili e militari.

“Questo tributo arriva in un periodo ancora una volta caotico, in cui i disordini mondiali minacciano la democrazia e causano la sofferenza di popolazioni civili innocenti. Più che mai, la nostra lotta è quella della libertà e della pace” ha affermato Valentin Dorne, presidente dell’AFMD. “Dobbiamo trasmettere e spiegare, soprattutto ai giovani, l’orrore di questi crimini, affinché la storia smetta finalmente di ripetersi. (…) Ora siamo i guardiani della nostra pace, della nostra sicurezza e di questo futuro. E dobbiamo essere degni di coloro che hanno perso la vita, vittime della follia umana, vittime della guerra” ha affermato Ludovic Guigal, consigliere comunale. Dopo la deposizione delle corone ha avuto luogo un momento di contemplazione e ha suonato la Marsigliese.

#French

-

PREV Cooperazione in materia di sicurezza: il Direttore Generale della Sicurezza Nazionale e della Sorveglianza Territoriale firma un memorandum d’intesa con il suo omologo brasiliano
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News