Pallacanestro. Thibault Allerme (ASPTT Caen): “Abbiamo dovuto aspettare 39 anni per sperimentarlo”

Pallacanestro. Thibault Allerme (ASPTT Caen): “Abbiamo dovuto aspettare 39 anni per sperimentarlo”
Pallacanestro. Thibault Allerme (ASPTT Caen): “Abbiamo dovuto aspettare 39 anni per sperimentarlo”
-

Di Aline Chatel
pubblicato su

3 24 maggio alle 10:46

Vedi le mie notizie
Segui lo Sport a Caen

L’ASPTT Caen ha salvato fino al traguardo il suo posto nella Nationale 3 dominando l’Union CBC-Hérouville, domenica 28 aprile 2024 (63-48). I Postiers sono però retrocessi per tutta la stagione dopo il loro inizio da incubo, segnato da una vittoria in dieci partite. Con quattro retrocessioni in questa stagione, il compito sembrava estremamente complicato. Il risultato finale non fa altro che aggiungere più sapore alla performance.

Non ho mai vissuto momenti come questo, con un lieto fine. Abbiamo dovuto aspettare 39 anni per sperimentarlo. Questo è grande. Tutto il club era dietro di noi, hanno fatto un po’ di rumore, è stato davvero bello. Adesso non resta che festeggiare.

Thibault Allerme, leader dell’ASPTT Caen

Più anziano del gruppo ma sempre vigile, Thibault Allerme probabilmente non immaginava di essere così felice di restare nella Nationale 3 all’inizio della stagione. Come al solito, il PTT ha preso di mira la prima metà del tavolo. Il loro inizio di stagione ha quasi suscitato una spiacevole sorpresa. “Avevamo un gruppo più completo nella seconda fase. Ci sono anche partite in cui la moneta cade sul lato destro. Le posture giocano un po’ in questo. »

“Gli anni Trenta restano calmi”

L’ultima giornata giocata contro l’Union CBC-Hérouville ha mostrato la forza del collettivo postale. “Veniamo anche a giocare con i nostri amici, per sperimentarlo”, dice Thibault Allerme. Al di là del risultato, che si perda o si vinca, è anche il legame sociale che cerchiamo. Se alla fine avremo anche i risultati, sarà solo felicità. » Le PTT hanno utilizzato la loro esperienza per soffocare i loro avversari.

I trentenni restano sereni e in controllo del match. Al contrario, hanno sventato perché era un po’ complicato mentalmente.

Thibault Allerme

La squadra riserve del Caen BC, poiché l’unione con l’Hérouville termina dopo tre anni di esistenza, giocherà quindi nella Prenazionale. “Anche se c’è ancora rivalità tra i due club, non sono necessariamente felice che la squadra di David (Onillon) stia perdendo. Ne è servito uno di entrambi. Avrei preferito che fosse una squadra di un’altra regione. » Dopo le discese di Caen Nord e della CBC, l’ASPTT Caen sarà l’unico rappresentante di Caen nella Nationale 3 la prossima stagione. Ancora con Thibault Allerme? “È una questione di riflessione”, confida.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV Il Crédit du Maroc raggiunge un RNPG di 159 MDH nel primo trimestre
NEXT Marocco-Francia: rafforzare la cooperazione bilaterale nei settori della cultura, del cinema e del patrimonio culturale