festosi, i prossimi mesi saranno festosi anche per i commercianti

festosi, i prossimi mesi saranno festosi anche per i commercianti
festosi, i prossimi mesi saranno festosi anche per i commercianti
-

La prima deputata responsabile delle imprese, Clémence Brandolin-Robert, ha ricevuto giovedì 2 maggio i commercianti del centro di Agen. Questo incontro informale ha suscitato poche discussioni. Panoramica degli argomenti trattati.

1 Tour de France, punto di partenza per un weekend di tre giorni

Per chi esce dal letargo, Agen è il punto di partenza della Grande Boucle del 12 luglio. Sono attese circa 15.000 persone nel corso di una giornata in cui si susseguiranno diversi eventi. Oltre alla falsa partenza alle 13.35, saranno installati degli schermi giganti in Rue de la République, alle 14 è prevista una fiera della bicicletta al Café Vélo, poi la giornata si concluderà nel villaggio di Agen. “Ci saranno forti limitazioni” in termini di spostamenti in auto e di parcheggio, ha avvertito Clémence Brandolin-Robert. Il Comune prevede un piano per la mobilità: alcune arterie saranno chiuse al traffico e i parcheggi limitati. I trader saranno invitati nuovamente all’inizio di giugno per scoprire i dettagli.

Il giorno successivo si darà spazio alle attività del 13 e 14 luglio. Abbastanza per attirare molti turisti, “che potrebbero venire nell’arco di tre giorni”, prevede il primo assistente.

2 Festival di Agen, nello spirito di “mezzogiorno-mezzanotte”.

Si svolgeranno il 31 agosto. Alla ricerca della formula giusta, il comune ha optato per una sola giornata e due headliner: Olivia Ruiz e Pascal Obispo.

“Deve essere nello spirito di mezzogiorno e mezzanotte”, ha detto il funzionario eletto. Non è un festival, è una festa popolare dove c’è musica. Ci siamo detti che sarebbe stato meglio integrare i ristoranti del centro in questa dinamica. » Una delle maggiori sfide di questa edizione sarà quella di rendere questi festival “quanto più in perdita possibile”.

Sullo stesso argomento

I Festival di Agen sono ancora alla ricerca della formula magica

Con appena più entrate rispetto al 2022 e un deficit in calo, ma pur sempre di 567.840 euro, i festeggiamenti di fine agosto non riescono davvero ad infiammare la città. Quelli del 2024 si svolgeranno il 30 e 31 agosto

3 Settimana americana attorno ad un gemellaggio

Per “riattivare” il gemellaggio con Corpus Christi (Texas) e farlo “diffondere al grande pubblico”, il municipio organizza una settimana americana, dal 27 maggio al 2 giugno. «Mescoleremo la cultura americana e gli eventi in città per far conoscere il Corpus Domini e il comitato di gemellaggio», continua Clémence Brandolin-Robert, che sottolinea che quest’ultimo darà «opportunità ai giovani. Permetteremo loro di andare negli Stati Uniti per un mese”.

Collaborazioni musicali; concerti blues e gospel; in programma una mostra fotografica della città texana e piatti tex-mex.

4 Strada a doppio senso e terrazze ampliate

Dal 18 maggio, il tratto dell’avenue Jean-Jaurès, che va da Pin a Floréal, tornerà a doppio senso di circolazione. Abbastanza per promuovere “l’accessibilità nella città di Agen”, commenta l’eletto. “Ci confrontiamo con i commercianti per capire come organizzare il lavoro della fase 2, davanti al 48ᵉ RT. » Martedì 30 aprile si è svolto un incontro a questo scopo.

Nel centro della città, rue Voltaire è chiusa al traffico dalle 11:00 all’1:00 dal 1° maggio a settembre. L’opportunità per i commercianti di espandere le proprie terrazze.

E nelle zone?

Si prevede che le zone di attività subiranno alcune modifiche. Lungo l’Allée de Riols, il Gruppo Easy lancerà una promozione di sette lotti. “Siamo su un terreno di 2.700 m² di fronte alla metropolitana. Iniziamo con lotti da 90 a 800 m². Il marketing è aperto», spiega David Trévisiol, amministratore delegato di questa società specializzata in immobili commerciali. La stessa che allestirà un hub della ristorazione sul TAG. “Sarà costruito attorno a un marchio principale sviluppato con un partner locale. Stiamo progettando anche uffici e alcune attività di servizi”, spiega l’amministratore delegato.
Sul fronte della ristorazione, sono state annunciate nuove proposte nell’ambito di Burger King, dove il gruppo Bertrand, proprietario della catena di fast food, allestirà un Volfoni, ristorante di specialità italiane. Un po’ in ritardo rispetto al programma iniziale poiché l’edificio, già pronto, attende l’arrivo del suo gestore nelle prossime settimane. Nell’ex concessionaria Yamaha, visibile da Avenue Tissidre, è stato allestito un buffet prevalentemente asiatico. Ed è anche un buffet, questa volta di carne, che dovrebbe essere allestito nelle antiche Pataterie.

-

PREV Pesticidi. Angurie ritirate da Lidl ovunque in Francia
NEXT Marocco-Spagna. Mobilitazione di 29 navi e 7 operatori marittimi per l’Operazione Transito 2024