alla scoperta dei mestieri artigianali

alla scoperta dei mestieri artigianali
alla scoperta dei mestieri artigianali
-

“La maggior parte delle persone che accogliamo durante questi open day sono giovani che lasciano il 3° anno che vogliono continuare i loro studi di lavoro-studio in CAP, altri che hanno già un diploma di maturità professionale e desiderano continuare in BTS o anche persone che desiderano riprendere gli studi in un campo adatto a loro”, riassume Gauthier Bergeret, direttore regionale della formazione presso la Camera dei Mestieri e dei Mestieri della Borgogna Franca Contea, parlando delle porte organizzate questo sabato 4 maggio nei 10 centri di formazione della grande regione, di cui quattro nella Franca Contea (Besançon, Vesoul, Trévenans e Dole).

Il tutto per un centinaio di percorsi formativi offerti, di cui 70 in apprendistato o formazione continua, dal CAP al Bachelor (bac+3), e una trentina di corsi qualificanti in formato breve (due giornate in media). Ciò in settori che vanno dal commercio e management alla bellezza e alle arti, compresi hotel e ristoranti, cibo, automobili, servizi e servizi alla persona.

Considerando che la CMA regionale sta attualmente formando 2.500 apprendisti in tutta la regione, le imprese artigiane hanno rappresentato 12 miliardi di euro di fatturato nel 2022 in Borgogna Franca Contea.

“Sempre più riconversioni”

Se queste giornate porte aperte raccolgono tra diverse decine e diverse centinaia di visitatori a seconda dei luoghi, il responsabile regionale della formazione della CMA osserva che “sì, abbiamo sempre più persone che hanno diplomi superiori e tornano a studiare per svolgere una professione artigianale , in pasticceria, panetteria, ecc. »

Sapendo che all’inizio dell’anno scolastico, il prossimo settembre, verranno offerti diversi nuovi percorsi formativi: due BTS (gestione delle PMI e della NDRC, negoziazione e digitalizzazione delle relazioni con i clienti) e tre Bachelor (responsabile della struttura turistica, responsabile dello sviluppo aziendale e consulente alla clientela) nei prodotti assicurativi e finanziari).

Aperture che, sottolinea Gauthier Bergeret, “corrispondono anche alle esigenze espresse dalle imprese artigiane, come la BTS nella gestione delle PMI, molto richiesta dagli imprenditori che necessitano di supporto amministrativo”.

Giornate aperte della Camera dei Mestieri, questo sabato dalle 9 alle 17 nei siti di Auxerre, Besançon, Chalon-sur-Saône, Dijon, Dole, Gevingey, Mercurey, Nevers, Trévenans, Vesoul. Ulteriori informazioni per sito e tipo di professione su cmaformation-bfc.fr

#French

-

PREV Mormorii architettonici: rivisitare e interrogare lo spazio
NEXT Case e appartamenti in vendita a prezzi stracciati nell’Oise, a partire da 13.000 €