Calcio – Pau FC: Johann Obiang non vuole “vivere con rimpianti”

Calcio – Pau FC: Johann Obiang non vuole “vivere con rimpianti”
Calcio – Pau FC: Johann Obiang non vuole “vivere con rimpianti”
-

Diversi giocatori hanno accusato…

Diversi giocatori si sono presi la colpa in campo al fischio finale contro il Guingamp…

Sì, siamo rimasti molto delusi, ci ha fatto venire il mal di testa perché sapevamo l’importanza di prendere anche un solo punto. Successivamente, tutti hanno saputo cambiare e si sono interrogati per prepararsi a questo viaggio ad Angers.

La sequenza delle ultime tre partite non ti ha pesato troppo?

In questo periodo della stagione, tutti lasciano un po’ di piume. Ricarichiamo le batterie come meglio possiamo. Dobbiamo giocare le partite con freschezza, premeremo fino alla fine per fare più punti possibili.

Ad Angers è una bella partita da giocare?

Teniamo d’occhio la top 5 e sappiamo di poter creare una grande sorpresa. Non bisogna vivere con rimpianti, soprattutto nello sport di alto livello. La pressione dell’obiettivo primario è ormai alle nostre spalle. Ad Angers vogliamo goderci il sogno. Dovremo metterci quello che serve, avere l’anima in più per restare matematicamente in partita. Abbiamo un gruppo lucido ma che ha saputo anche essere ambizioso nei momenti chiave.

Si parla sempre di più dell’atmosfera all’interno del gruppo. Lei è davvero speciale?

Sì, sapevamo che dovevamo creare qualcosa per poter fare una buona stagione. Ogni giocatore è riuscito a fare la fatica, lo ha dimostrato nelle partite in cui siamo riusciti a rimontare, in altre che sono state più difficili. Questa è stata la parola chiave ad inizio stagione quando abbiamo avuto i primi risultati negativi, sapevamo che per mantenere la nostra posizione ci sarebbe voluta una forte solidarietà da parte del gruppo. E non necessariamente solo sul campo. Al Pau FC ne abbiamo bisogno per esistere in questo campionato.

-

PREV Eure. Agguato in un contesto di rivalità sentimentale: tre imputati processati per omicidio
NEXT La Svizzera avrà un cloud sovrano per 246,9 milioni di franchi