Lectoure: omaggio all’illustratore Jean-Claude Pertuzé dal 10 maggio al 1 giugno

Lectoure: omaggio all’illustratore Jean-Claude Pertuzé dal 10 maggio al 1 giugno
Lectoure: omaggio all’illustratore Jean-Claude Pertuzé dal 10 maggio al 1 giugno
-

Dal 10 maggio al 1 giugno, a Lectoure, trovate mostre, eventi e convegni sull’illustratore Jean-Claude Pertuzé.

La città di Lectoure renderà omaggio a Jean-Claude Pertuzé, illustratore, morto il 26 aprile 2020 a Valence, dal 10 maggio al 1 giugno. Questa iniziativa è stata lanciata da Michel Salanié, sua moglie, nonché dagli amici e ammiratori dell’artista. È sostenuto e accompagnato dal Comune di Lectoure con un omaggio ufficiale davanti al Municipio sabato 11 maggio. In programma mostre, eventi, conferenze e passeggiate per le strade di Lectoure.

Illustratore di fumetti ma anche di etichette di vini

Jean-Claude Pertuzé alla Biblioteca Minimes di Tolosa nel 2000
Foto d’archivio – Frédéric Charmeux

Nato a Lectoure nel 1949, Jean-Claude Pertuzé è noto soprattutto per aver raccolto e illustrato in fumetti gli scritti di un altro noto lectourois e giudice di Agen: Jean-François Bladé. Così nasce nel 1977 “Les Contes de Gascogne”, che riunisce gli scritti di Bladé sparsi nei dipartimenti del Gers, della Gironda, degli Alti Pirenei, delle Landes e del Lot-et-Garonne. Questo fumetto ottenne rapidamente un grande successo e fu ripubblicato nel 1980 e nel 2000. Pertuzé sviluppò allora un’attività regolare, affiancato da Jean-Claude Ulian, scrittore ed editorialista amico di Agene, nonché da Marceu Esquieu, nato a Hautefage-la -Tour., fondatore della Escola Occitana d’Estiu, organizzazione tuttora attiva a Villeneuve-sur-Lot.

Prima ancora di intraprendere queste illustrazioni, Pertuzé ha formato una squadra con Jean-François Cournot nel marketing e nella pubblicità per creare illustrazioni per le etichette delle bottiglie di vino. Così Pertuzé si occupa delle illustrazioni e il suo amico si occupa dei rapporti con i clienti e delle trattative commerciali. Viticoltori di Bellocq, Pahcerenc o anche Domaine Iroulégy (Paesi Baschi), il duo illustrerà alcune etichette vintage che potrete trovare presso l’hotel/ristorante Bastard che esporrà collezioni di etichette di vini del Sud-Ovest per l’occasione.

Programma completo su: www.carnetdalineas.com. Informazioni allo 06 26 18 52 00.

#French

-

PREV Questo nuovo itinerario circonda un lago e racchiude una bella curiosità nel Tarn
NEXT Questa città della Val-d’Oise realizza diverse azioni ecologiche