Colomiers Rugby: al Grenoble servirà almeno un exploit per mantenere la speranza di qualificazione

Colomiers Rugby: al Grenoble servirà almeno un exploit per mantenere la speranza di qualificazione
Colomiers Rugby: al Grenoble servirà almeno un exploit per mantenere la speranza di qualificazione
-

l’essenziale
A due giornate dalla fine del campionato mancano dieci punti da distribuire. Dal 4°, Grenoble, al 9°, Colomiers, sono sei i club che possono ancora sperare di qualificarsi per la fase finale.

Bisogna ammetterlo, questa Pro D2 annata 2023-2024 è affascinante dall’inizio alla fine e dall’alto al basso della classifica, che sia per la corsa per la qualificazione o per il mantenimento, a due giornate dal via non c’è nulla di definitivo.
Per quanto riguarda il caso di Colomiers che ci interessa, anche se pochi di loro credono ancora in una qualificazione, matematicamente resta una possibilità, minuscola, lo ammettiamo, ma esiste. Per la squadra di Julien Sarraute che va a Grenoble prima di ospitare Valence-Romans a fine stagione, il processo è semplice: ottenere un successo solido, bonus offensivo incluso e incrociare le dita affinché i risultati degli altri concorrenti siano adatti alla qualificazione. . Dietro il trio Vannes, Provence e Béziers ce ne sono sei che affermano di essere invitati alla fase finale. Aggiornamento sulle rispettive situazioni.
> FC GRENOBLE (4° con 74 punti)
Questa è la squadra in forma a fine stagione che prosegue una serie di sette successi consecutivi dal 1° marzo, con vittorie a Nevers e Vannes per giunta! L’FCG è destinato a essere un ottimo outsider per il titolo.
– Riceve Colomiers e va in Provenza.
> DAX USA (5° con 73 punti)
Il promosso Dacquois ha realizzato una splendida seconda parte di campionato e l’ultimo successo nel derby delle Landes proietta la squadra di Jeff Dubois verso la soglia della qualificazione. Data la loro dinamica attuale, è difficile vedere gli Agenai in difficoltà che ostacolano il loro progresso.
– Riceve Agen e va a Nevers.
> STADE MONTOIS (6° con 69 punti)
Ben piazzati da tempo, i Montois soffrono di caldo e freddo dopo la sconfitta a Colomiers dell’8 marzo. La sconfitta nel derby delle Landes non ha fatto altro che confermare la tendenza. La qualificazione comporterà vittorie contro le squadre poco classificate, il che non sarà necessariamente facile.
– Va a Montauban e riceve Rouen.
> USO NEVERS (7° con 69 punti)
Due successi nelle ultime sette giornate, un fallimento finale in casa contro il Soyaux molto doloroso, il Nevers ha perso il suo splendore in primavera al punto da vedere la sua qualificazione molto compromessa. I Neversois rallentano e lo sprint finale li costringe a vincere tutto. Non facile.
– Vai a Béziers e ricevi Dax.
> CA BRIVE (8° con 67 punti)
Non c’è grande serenità a Corrèze dove ci si fa poche illusioni sulla qualificazione anche se resta una lieve speranza. Tutto potrebbe dipendere dalla prossima trasferta a Vannes, il leader…
– Va a Vannes e riceve Biarritz.
> COLOMIERS RUGBY (9° con 64 punti)
L’incapacità di Columérine di orientare nella giusta direzione alcune partite in volata finale (pensiamo in particolare alle sconfitte di Nevers e Brive), costringe Colomiers a una prestazione impeccabile, sperando in risultati favorevoli altrove. Per raggiungere un obiettivo a Grenoble, tutti i pianeti dovranno essere allineati. Possono farlo i Columérins?
– Va a Grenoble e riceve Valence-Romans.

#French

-

PREV Alta Savoia. Traffico alternato al Traforo del Monte Bianco e camion deviati
NEXT Marine Le Pen intenta un’azione legale in Belgio per abuso della sua immagine da parte di un partito di estrema destra