due guardie carcerarie aggredite dai detenuti

due guardie carcerarie aggredite dai detenuti
due guardie carcerarie aggredite dai detenuti
-

Di SC

Pubblicato
30 minuti fa

Al 23 aprile 2024, il centro di custodia cautelare di Nantes contava 946 detenuti per 508 posti.
LOIC VENANZA/AFP

Gli agenti della prigione sono stati duramente picchiati, a distanza di pochi giorni, da prigionieri del centro di custodia cautelare dell’area metropolitana di Nantes. I sindacati denunciano condizioni di lavoro insostenibili.

Le Figaro Nantes

Un doppio attacco, uno dopo l’altro. Due guardie del centro di custodia cautelare di Nantes sono state arrestate nei giorni scorsi dopo essere state aggredite mentre erano al lavoro. Appeso da un detenuto recalcitrante, che rifiutava di rientrare nella sua cella sovraffollata, il primo è stato violentemente gettato a terra; pochi giorni dopo, un collega che tentò di intervenire in una rissa tra prigionieri fu vittima di un inaspettato e violento colpo al volto. Fatti risalenti al 23 e 29 aprile.

“Il primo collega, che ha preso una spazzola, presenta diversi lividi dovuti all’aggressione. La seconda rimase completamente paralizzata dalla violenta destra che prese, inerente a Figaro William Cozic, delegato FO del centro penitenziario di Nantes. Lei è ancora sotto shock per l’incidente, dato che era intervenuta tra i detenuti per calmare la situazione.

Combatte in uno sfondo di traffico

Secondo il funzionario penitenziario questi due attacchi potrebbero essere attribuiti alle crescenti tensioni generate dal sovraffollamento delle carceri. Il mese scorso, circa 200 detenuti hanno dormito su materassi posti sul pavimento nelle celle affollate del centro di detenzione di Nantes. I litigi tra prigionieri aumentano la promiscuità. “Ci sono sempre più litigi, soprattutto in un contesto di traffico . Tuttavia non abbiamo alcuna soluzione, né spazio di manovra per gestire al meglio questi problemi”si rammarica William Cozic.

Situato nel nord della città, il carcere di Nantes batte da diverse settimane il suo record storico di sovraffollamento con, al 23 aprile, 946 detenuti per 508 posti. Resta fisso, invece, il numero delle guardie carcerarie, che si aggira intorno ai 200 agenti.

#Belgique

-

PREV Verranno, non verranno? Dove saranno alloggiati i 250 lavoratori cinesi di una fabbrica di cemento?
NEXT Val-d’Oise: l’autista finisce in un fosso dopo essersi rifiutato di obbedire, ricoverato il figlio di 5 anni