Mezza maratona di Nîmes: una pioggia di record nonostante il tempo

-

Mercoledì 1 maggio alle 8:15 è iniziata la 29a edizione della tradizionale mezza maratona di Nîmes. Edizione piovosa, edizione felice: i record di partecipazione e di tempo sono stati battuti!

La pioggia non li ha scoraggiati! Alla 29a edizione della Mezza Maratona di Nîmes del 1° maggio hanno partecipato esattamente 3.160 corridori (sui 3.200 pettorali disponibili), ossia 459 iscritti in più rispetto all’edizione precedente, così distribuiti a seconda delle distanze offerte:

  • Semi (21,1 km, qualificazione al campionato francese e dipartimentale): 1.750 partecipanti su 1.780 posti disponibili
  • 10 km: 1015 corridori su 1020 pettorali a disposizione
  • 5 km: 395 corridori su 400 pettorali a disposizione
Più di 3.000 corridori hanno sfidato la pioggia per questa 29a edizione della mezza maratona di Nîmes.

Record battuti

In termini di tempi, quest’anno si sono distinti nuovi corridori: Maamar Bengriba (atletica leggera dell’Olympique de Marsiglia) ha percorso i 21,1 km della semifinale in 1h04’38, migliore del record della semifinale di Youssef Benhadi ottenuto in 1h08’45 nel 2023. lato sedia a rotelle, Gautier Moustier-Caramelon vince questa edizione in 2h17’17.

Per le diverse sfide organizzate ogni anno per rendere più vivaci gli eventi, il trofeo della sfida Daniel-Leboissetier (omaggio allo scomparso sportivo e avventuriero di Nîmes, licenziatario del club) assegnato al 1ehm zero per i 5 km (tempo reale dalla partenza), andato a Paul Baubiet (RTN30) in 17’20.

La sfida del club Nîmes Macadam, che premia il maggior numero di partecipanti della stessa entità nelle tre gare, è stata, inevitabilmente, vinta ancora una volta dai soldati del 2° REI (ogni anno più di 500 partecipanti). La sfida della Città di Nîmes che incorona il club più rappresentato nelle tre gare va a Nîmes Running. Il liceo CCI du Gard vince la sfida imprenditoriale che premia l’entità più rappresentata nella 5km.

Accanto ai corridori erano presenti più di 250 volontari. La squadra sta già pensando alla prossima edizione che celebrerà il 30° anniversario della mezza maratona di Nîmes. Un grande compleanno in prospettiva.

-

PREV Rabbia: Per me la musica è vitale
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News