Roubaix: passeggiata art déco, dal grand boulevard al canale

Roubaix: passeggiata art déco, dal grand boulevard al canale
Roubaix: passeggiata art déco, dal grand boulevard al canale
-

Una quindicina di curiosi hanno risposto, domenica pomeriggio, all’invito dell’ufficio turistico che aveva organizzato questa visita (gratuita) sotto forma di un anello, a partire dalla fermata del tram Ma Campagne. Quella che seguì fu una passeggiata tra Boulevard Carnot, il ponte idraulico e Rue Ma Campagne. “ Ci sono ville sontuose intorno a Rue Ma Campagne, con l’Art Déco come stile artistico preferito in questa architettura Tourquennoise degli anni ’30. », riassume Séléné Lavina, guida. Uno degli architetti più prolifici fu Tourquennois. Charles Bourgeois costruì molte delle straordinarie residenze Art Déco della città, in particolare Villa Paula in rue Ma Campagne.

Altra costruzione notevole è quella di Villa Maillard trasformata in edilizia sociale. “ È una delle rare ville ad avere il nome del suo architetto. Questa villa è stata preservata e trasformata grazie alla presenza di un albero raro nel suo giardino, il ginkgo », sottolinea la guida. Prima di specificare: “ Molte di queste ville furono requisite dai tedeschi durante la guerra, da qui alcuni fortini. » Alcuni sono interrati ed altri visibili come quello di Villa Maillard. Un progetto di galleria d’arte doveva vedere la luce lì con la Art Bunker Gallery ma “ a causa della mancanza di risorse, il progetto è bloccato. » Prossime visite: sabato 4 e 25 maggio, dalle 14:30 alle 16:00, e domenica 12 e 19 maggio, dalle 10:00 alle 11:30. Ritrovo alla fermata del tram Ma Campagne (gratuito, prenotazione obbligatoria).


#French

-

PREV Florian Bianchini in gran forma con il Bastia
NEXT Concerto di musica classica a Saint Etienne