Lili Leignel ospiterà una delle conferenze dell’UTL a maggio a Cambrai

Lili Leignel ospiterà una delle conferenze dell’UTL a maggio a Cambrai
Lili Leignel ospiterà una delle conferenze dell’UTL a maggio a Cambrai
-

Martedì 7 maggio alle ore 15:00 al teatro Saint-Luc, Lili Leignel sarà nuovamente a Cambrai per testimoniare, ancora una volta, sempre. Lei, deportata all’età di 11 anni nei campi di Ravensbrück e Bergen-Belsen, da molti anni si rivolge a tutto il pubblico ma più in particolare ai giovani per trasmettere instancabilmente una lezione di umanità: “Testimonio all’infinito. Chiedo soprattutto ai giovani di essere vigili. Dico loro: figli, tutto può tornare diverso, certo, ma il male è ovunque. Devi essere vigile. Soprattutto chiedo loro di combattere il razzismo. Il razzismo è una piaga del nostro tempo, dobbiamo combatterlo a tutti i costi, ovviamente combattere ancora l’antisemitismo che purtroppo continua, e combattere la xenofobia, l’odio verso gli stranieri. Chiedo loro di essere tolleranti: le differenze ti arricchiscono“.

Martedì 14 maggio alle ore 15:00 presso il municipio Le Tordoir, 385 route d’Arras a Raillencourt-Sainte-Olle, Philippe Tabary discuterà dell’attaccamento dei cittadini dell’Hainaut meridionale alla Francia esecrata, dopo secoli di distruzioni e litigi spesso segnati da episodi sanguinosi. Nel corso della sua conferenza, intitolata “Francesi, noi? Vuoi ridere!”, tornerà alle conquiste di Louis, ancora una volta! Non eravamo “spagnoli” come talvolta si dice, ma restiamo francesi un po’ speciali e questa singolarità non deve essere dimenticata.

Martedì 21 maggio alle ore 15:00 presso il municipio di Le Tordoir, Dominique Anterion vi introdurrà all’arte e alla storia della medaglia olimpica. Il curatore della prossima mostra sullo stesso tema alla Monnaie de Paris, quai Conti, evocherà attraverso questa medaglia l’intera storia dei Giochi e, oltre a ciò, la storia della nostra società moderna. Vincere ed essere ricompensati per sforzi quasi sovrumani, la medaglia olimpica è una consacrazione. Ma chi sa, a parte i vincitori, come si presenta questo ambito riconoscimento?

Questi convegni sono aperti al grande pubblico al prezzo di 5€, l’ingresso è gratuito per tutti i soci.


#French

-

PREV a giugno torna il Festival del Diario Intimo
NEXT Côtes-d’Armor: Philippe Deloy ha scritto dei suoi antenati che hanno vissuto l’inferno tra il 14 e il 18