Oise, Somme e Aisne messe in allerta arancione

Oise, Somme e Aisne messe in allerta arancione
Oise, Somme e Aisne messe in allerta arancione
-

Météo France ha messo in allerta arancione i tre dipartimenti della Piccardia per la notte tra l’1 e il 2 maggio. I primi temporali dovrebbero arrivare intorno alle 20 nel sud della regione e le piogge potrebbero provocare inondazioni nell’Oise e nella Somme.

Raffiche di vento, temporali violenti, forti acquazzoni: la notte del 1° maggio sarà probabilmente agitata nel cielo della Piccardia. Sono attesi dai 15 ai 30 millimetri di precipitazioni, localmente fino a 50. Sono colpiti più di quindici dipartimenti del nord della Francia, dalla Normandia al Grand Est passando per l’Île-de-France.

Dalle 20:00 alle 3:00, Météo France annuncia, oltre a violenti temporali e forti piogge, raffiche da 60 a 80 km/h, che potrebbero anche superare i 100 km/h, nonché il rischio di grandine. “Non è escluso il rischio di fenomeni vorticosi, soprattutto all’inizio dell’evento nell’Oise e nel sud dell’Aisne“, precisa il servizio meteorologico.

Su X (ex Twitter), i vigili del fuoco dell’Oise affermano di essersi preparati all’episodio. “Anche il primo maggio in tutte le unità Sdis i vigili del fuoco sono presenti, si organizzano e anticipano. Oggi, in attesa dell’allerta meteo arancia Per temporali forte, sono i materiali di protezione e di esaurimento ad essere controllati“, precisa il servizio antincendio e di soccorso.

Le prefetture dell’Aisne, dell’Oise e della Somme hanno tutte invitato alla vigilanza e ricordato le precauzioni da prendere: limitare gli spostamenti, restare al riparo, non ripararsi sotto l’ombrellone, sotto un albero o contro un muro e non toccare mai i cavi elettrici caduti a terra il terreno.

La prefettura dell’Aisne indica inoltre che il servizio interministeriale di difesa e protezione civile (SIDPC) ha”istituire un sistema di monitoraggio“. Météo France prevede un ritorno alla normalità per questo giovedì 2 ma domattina.


#French

-

PREV REAZIONI SENEGAL-MONDE-DRAME / Gaza: ondata di indignazione dopo il mortale attacco israeliano su Rafah – Agenzia di stampa senegalese
NEXT Tutela del territorio: “Purtroppo siamo ancora nella resistenza”