Montpellier: 55 violazioni del decreto comunale e 16 negozi di alimentari notturni chiusi da gennaio

Montpellier: 55 violazioni del decreto comunale e 16 negozi di alimentari notturni chiusi da gennaio
Montpellier: 55 violazioni del decreto comunale e 16 negozi di alimentari notturni chiusi da gennaio
-

Di Jean-Marc Aubert
pubblicato su

1 maggio 24 alle 18:44

Vedi le mie notizie
Segui Metropolitana

Controllo dei negozi di alimentari in Polizia municipale di Montpellier e più in particolare gli agenti della brigata notturna, rinforzati negli ultimi mesi, stanno dando risultati edificanti, secondo i risultati della città di Montpellier.

Gli agenti della polizia municipale stanno effettuando queste operazioni in conformità con un’ordinanza firmata dal sindaco, Michaël Delafosse, presidente della Metropoli di Montpellier. Così, dal 6 al 22 aprile 2024, gli agenti hanno ordinato la chiusura di molti negozi di alimentari notturni che vendevano alcolici tra le 22 e le 6 dal giovedì al lunedì, anche se ciò è vietato: 31 violazioni del decreto comunale sono stati notati e multati.

Vengono avviate le procedure giudiziarie e amministrative. Nello stesso periodo, lo scorso aprile, gli agenti della polizia nazionale, dal canto loro, hanno effettuato identici controlli nei confronti dei negozianti notturni in violazione. E un dossier inviato d’urgenza al prefetto dell’Hérault ha comportato la chiusura amministrativa di un negozio di alimentari notturno.

Dal 1 gennaio al 31 marzo 2024 è stata impegnata la Polizia Municipale 24 violazioni dell’ordinanza da parte degli operatori che hanno dato luogo a sanzioni. Anche in questo primo trimestre del 2024 non è da meno 16 negozi di alimentari notturni che sono stati oggetto di chiusura amministrativa da parte della prefettura, comprese le procedure di polizia nazionale.
Le procedure avviate dai nostri agenti, oltre a quelle della Polizia Nazionale.
Ciò ha comportato la chiusura amministrativa di 16 negozi di alimentari notturni per ordine del prefetto dell’Hérault.

Questo mercoledì 1 maggio 2024, la città di Montpellier e in particolare Sébastien COTE, vicesindaco incaricato della prevenzione e della lotta contro l’insicurezza, i disordini pubblici e la polizia municipale, ricordano che dal 1 gennaio al 31 dicembre 2023, i municipi agenti denunciati e multati 217 violazioni dell’ordinanza, i reati principali sono chiusure tardive, vendita di alcolici al di fuori degli orari autorizzati e assenza di documenti amministrativi, con scoperte inaspettate talvolta molto sorprendenti, come questo locale fantasma aperto a Port Marianne e rapidamente chiuso.

L’anno scorso, le procedure avviate dagli agenti della polizia municipale, oltre a quelle della polizia nazionale, hanno portato alla chiusura amministrativa notturna di 33 negozi di alimentari da parte del prefetto dell’Hérault. Il record verrà battuto quest’anno?

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

-

PREV Come gli investigatori rintracciano Mohamed Amra, detto “la Mosca”
NEXT DIRETTO. Dortmund-PSG: “Abbiamo dimostrato che potevamo rimontare” Parigi con le spalle al muro dopo la semifinale d’andata! Segui in diretta il post partita