La goletta La Belle Poule è attesa sabato nel porto di La Seyne

La goletta La Belle Poule è attesa sabato nel porto di La Seyne
La goletta La Belle Poule è attesa sabato nel porto di La Seyne
-

Dopo il Belém e il Galeone (replica di un galeone spagnolo del XVII secoloe secolo), è la goletta La bella gallina che farà tappa a La Seyne, da sabato fino a martedì prossimo.

Come annunciato da Jo Minniti, vicesindaco incaricato degli affari marittimi, questa barca a vela da addestramento della Marina francese dovrebbe essere aperta al pubblico domenica 5 e lunedì 6 maggio.

I visitatori potranno scoprire questa ammiraglia dell’esercito francese che è anche una delle sue navi più antiche. La bella gallina fu infatti costruito nel 1932 presso i Chantiers navals de Normandie, a Fécamp.

Lunga 37 metri, è una replica delle golette Paimpol che pescavano il merluzzo al largo delle coste islandesi.

Con la goletta Stella, la sua nave gemella, è anche l’ultima nave della Marina francese ad aver prestato servizio nelle forze navali della Francia libera durante la seconda guerra mondiale. In quanto tali, espongono la bandiera di Beaupré alla Croix de Lorraine.

Contribuisce all’influenza della Francia

Questa unità di legno con sede a Brest è stata quindi adibita, sin dal suo lancio, alla formazione dei cadetti.

La pratica della vela permette loro di sviluppare l’arte marinaresca, cioè la misurazione del rischio e le capacità di manovra. Secondo i marinai “un buon barcaiolo sa uscire dalle situazioni difficili e sfruttare il vento”.

Inoltre, questa imbarcazione, che possiede una dimensione patrimoniale unica, è anche una delle ambasciatrici della Marina francese e viene regolarmente utilizzata in occasione di eventi nautici, in Francia e all’estero. In questo senso, contribuisce all’influenza della Francia.

Il suo equipaggio permanente è composto da un ufficiale, nove sottufficiali e sei quartiermastri e marinai. Una quindicina di studenti potranno intraprendere uno stage a bordo.

-

PREV Furti, cadute, risse, furti con scasso: le notizie dalla Nièvre in breve
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News