Bourgoin-Jallieu. 300 manifestanti per il 1° maggio

Bourgoin-Jallieu. 300 manifestanti per il 1° maggio
Bourgoin-Jallieu. 300 manifestanti per il 1° maggio
-

I manifestanti sono partiti da Place Saint-Michel alle 10,20 questo mercoledì 1ehm Maggio. A Bourgoin-Jallieu, circa 300 hanno risposto all’appello intersindacale.

Questo contenuto è bloccato perché non hai accettato cookie e altri tracker.

Cliccando su ” Accetto “verranno inseriti cookie e altri tracker e sarai in grado di visualizzare i contenuti (maggiori informazioni).

Cliccando su “Accetto tutti i cookie”autorizzi la memorizzazione di cookie e altri tracker per la memorizzazione dei tuoi dati sui nostri siti e applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento consultando la nostra politica sulla protezione dei dati.
Gestisci le mie scelte


Accetto
Accetto tutti i cookie

“L’obiettivo è continuare a unirci e avanzare richieste. Quello che chiediamo soprattutto è sempre un aumento degli stipendi e delle pensioni, e la fine di questo pensionamento a 64 anni», spiega Véronique Zandotti, segretaria generale del sindacato locale CGT di Bourgoin-Jallieu dallo scorso novembre.

Per motivi organizzativi e per evitare di essere bloccati dagli espositori della Fiera del 1ehm-Maggio, i manifestanti si sono diretti verso Place de la République.

#French

-

PREV commette furti di roulotte dai veicoli di ex colleghi
NEXT Diani fa male al Paris, il Lione si laurea campione di Francia