Il ministro della Giustizia e procuratore generale del Canada annuncia le nomine dei giudici alla Corte federale

Il ministro della Giustizia e procuratore generale del Canada annuncia le nomine dei giudici alla Corte federale
Il ministro della Giustizia e procuratore generale del Canada annuncia le nomine dei giudici alla Corte federale
-

1 maggio 2024 – Ottawa, Ontario – Dipartimento di Giustizia canadese

L’Onorevole Arif Virani, Ministro della Giustizia e Procuratore Generale del Canada, ha annunciato oggi le seguenti nomine nell’ambito del processo di richiesta giudiziaria istituito nel 2016. Questo processo enfatizza la trasparenza, il merito e la diversità della popolazione canadese e continuerà a garantire la nomina di giuristi che soddisfano i più alti standard di eccellenza e integrità.

Michele Battista, Counsel fondatore presso Battista Migration Law Group a Toronto, viene nominato giudice della Corte federale. Il giudice Battista sostituisce il giudice E. Walker, nominato Corte d’appello federale il 26 gennaio 2024.

Caterina MooreSenior General Counsel presso il Dipartimento di Giustizia canadese a Ottawa, è nominato giudice associato della Corte federale.

Citazione

“Auguro al giudice Battista e al giudice associato Moore ogni successo mentre assumono i loro nuovi ruoli. Sono fiducioso che serviranno bene i canadesi come membri della Corte Federale”.

L’On. Arif Virani, Ministro della Giustizia e Procuratore Generale del Canada

Biografie

Il giudice Michele Battista ha conseguito il BA presso l’Università di Toronto e il LL.B. presso la Facoltà di Giurisprudenza della Queen. Iscritto all’Ordine degli avvocati dell’Ontario nel 1992, da allora si è occupato esclusivamente di diritto dell’immigrazione e dei rifugiati. È certificato come specialista in diritto dell’immigrazione e dei rifugiati dalla Law Society of Ontario.

Il giudice Battista è comparso davanti alla Corte Suprema del Canada per gli intervenuti Amnesty International, EGALE Canada e Rainbow Railroad. È coautore di due testi giuridici: Diritto canadese sulla famiglia e sull’immigrazione: intersezioni, sviluppi e conflitti (2015, Carswell) e Sponsorizzazione di classi familiari nella legge canadese sull’immigrazione (2021, Emond). È stato professore a contratto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Toronto e presso la Munk School of Global Affairs and Public Policy, dove gli è stato assegnato il primo Teaching Innovation Award nel 2018.

Impegnato nel servizio alla comunità, il giudice Battista ha iniziato a fare volontariato presso la hotline del Comitato AIDS di Toronto al culmine della crisi dell’AIDS e alla fine è diventato presidente del consiglio di amministrazione. È anche presidente fondatore di Rainbow Railroad, un’organizzazione internazionale di sostegno ai rifugiati 2SLGBTQI+. È stato inserito nell’Albo d’Onore dell’Ontario AIDS Network, riconosciuto dal premio per il servizio alla comunità della Metropolitan Community Church di Toronto, e ha ricevuto il premio 2SLGBTQI+ Business Advocate of the Year della Camera di Commercio nel 2023. Ha anche ricevuto il Volunteer Appreciation della Canadian Bar Association per l’Immigrazione. Premio.

Il giudice Battista è assistito dal marito Keith, un pompiere in pensione della città di Toronto, e dal figlio quattordicenne Dario.

Giudice associato Catharine Moore è originario di una piccola cittadina a nord-ovest di Toronto. Ha studiato all’Università di Ottawa ed è stata chiamata all’Ontario Bar nel 1994.

Il giudice associato Moore ha trascorso la sua carriera come avvocato civile presso il Dipartimento di Giustizia canadese sia presso l’ufficio regionale di Toronto che presso la sede centrale di Ottawa. partendo Sebbene con una pratica ampia che copre la maggior parte degli aspetti del diritto della corona, la sua attenzione negli ultimi vent’anni si è concentrata esclusivamente nell’area dei procedimenti di classe. È stata consulente principale in numerose controversie di alto profilo e delicate contro il Canada.

Il giudice associato Moore ha contribuito attivamente alla formazione giuridica e al tutoraggio sia all’interno del Dipartimento di Giustizia canadese che nella più ampia comunità legale, compreso l’insegnamento di procedura civile agli studenti di giurisprudenza dell’Università di Ottawa. È stata membro sia dell’Ontario Superior Court Bench and Bar, della sezione Class Actions che del Federal Court Class Action Liaison Committee, e partecipa spesso a eventi di formazione legale continua.

Il giudice associato Moore è grato per il sostegno del suo meraviglioso partner, Paul Lahaise e del suo straordinario figlio, James Baker, nonché della sua famiglia allargata in tutto il Paese.

-

PREV Il presidente Bassirou Diomaye FAYE visita M’bour 4
NEXT Zurigo: 10.000 persone alla manifestazione del 1° maggio