Questo 1° maggio, la sardina di La Plaine di Marsiglia si rinnova

Questo 1° maggio, la sardina di La Plaine di Marsiglia si rinnova
Questo 1° maggio, la sardina di La Plaine di Marsiglia si rinnova
-

Gli altoparlanti da una parte, il barbecue dall’altra, come le due tappe di un evento che fa venire voglia tanto di mangiare quanto di ballare. A partire da mezzogiorno, ogni 1 maggio, le tende vengono montate da un’allegra banda di volontari. Dietro gli anziani dell’associazione Massilia Chourmo, che 30 anni fa creò la sardinade des lazy people, una nuova generazione dà una mano.

I giovani si rimboccano le maniche

Mio padre, un marsigliese di Endoume, mi ha portato con sé quando ero bambino. Il mio primo ricordo è la Sardinade del 1998, e volevo essere responsabile per la prima volta l’anno scorso. Questi sono tutti i valori della condivisione che amo. ‘Vai avanti, scatenati!’, come si dice per invitare le persone a mescolarsi, a dare vita al proprio quartiere“, dice Franck, poco più che trentenne.

Siamo contenti che ripartano perché cominciavamo ad essere stanchi“, scherza Manu Pô, membro ancora attivo del Massilia Chourmo, che conta 1.800 membri. Anche nel pubblico c’è un passaggio di testimone. “È la prima volta che veniamo alla sardinata con il piccolo. È amichevole ed è festoso, quindi ovviamente gli piacerà“, sorride Violette, mentre il bambino guarda stupito il pesce nel piatto. “Potevamo sentire la musica da casa nostra. Gli amici si uniranno a noi e prenderemo qualcosa da bere, ma per me senza alcol“, specifica Lisa, una marsigliese incinta del suo secondo figlio e che sta preparando la sua prima sardina.

Annunciato il Massilia Sound System

Davanti ai ponti sale l’euforia. Ai blocchi di partenza sono Kayalik e Gari Grèu, rispettivamente dj e cantante dei Massilia Sound System. Insieme, hanno contribuito a mettere Marsiglia sulla mappa musicale, con IAM e altri, senza sacrificare nulla alla loro lingua occitana. “Dalla bambina di 7 anni alla nonna di 77 anni, siamo tutti colleghi“, aggiunge un membro della giovane generazione, che guarda già al prossimo appuntamento: il concerto anniversario dei 40 anni dei Massilia Sound System, capo della gondola di questa cultura condivisa, il 19 luglio su una chiatta galleggiante nel acque del Porto Vecchio, per cantare forte e chiaro che Marsiglia è un villaggio.

#Belgique

-

PREV I cittadini vegliano sulle tartarughe
NEXT L’intermodalità vista dalle Produzioni Arborescenza