diciannove dipartimenti in allerta arancione per il tardo pomeriggio e la notte

diciannove dipartimenti in allerta arancione per il tardo pomeriggio e la notte
diciannove dipartimenti in allerta arancione per il tardo pomeriggio e la notte
-

Météo-France avverte mercoledì 1ehm Maggio contro a “onda di tempesta forte” che travolgerà il paese dalla Borgogna all’Hauts-de-France, tra la fine del pomeriggio e la notte.

Diciannove dipartimenti sono stati messi in allerta arancione per il rischio temporali: tutti i dipartimenti dell’Ile-de-France – Parigi, Essonne, Yvelines, Val-d’Oise, Seine-et-Marne, Hauts-de-Seine, Seine- Saint-Denis, Val-de-Marne –, e Oise, Somme, Aisne, Marne, Aube e Yonne.

In questi dipartimenti, “Si prevede che i temporali saranno virulenti con elevata intensità di precipitazioni, grandine, temporali” così come a “attività elettrica marcata”ha annunciato l’agenzia meteorologica nel suo bollettino pubblicato alle 6 del mattino.

Nel suo ultimo bollettino, pubblicato alle 16, l’agenzia meteorologica ha messo in allerta arancione anche i dipartimenti di Calvados, Eure, Orne e Seine-Maritime per un fenomeno di piena. Anche il Calvados è in allerta arancione per il rischio di inondazioni.

Per la giornata di giovedì 2 maggio, Météo-France ha posto in vigilanza arancione diciassette dipartimenti. Questi sono i dipartimenti sopra menzionati, ad eccezione dell’Aube e dell’Yonne.

Sulle Alpi di confine, un ritorno da est – termine meteorologico che designa il ritorno dall’est della Francia di una perturbazione spinta da una depressione generalmente localizzata verso il Mediterraneo – porterà precipitazioni sostenute e regolari con un limite di pioggia-neve intorno ai 2.200. metri. Le piogge saranno più deboli sulla costa atlantica, ad eccezione della punta bretone che troverà cieli variabili. Nel pomeriggio, a ovest, le piogge sprofonderanno lentamente nell’interno del paese, nei Paesi della Loira, nel Poitou e nel Sud-Ovest. Le piogge persisteranno dalla Normandia al Centro, al Massiccio Centrale, alla Linguadoca e alla regione PACA (Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Raggiungeranno anche la regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi.

Al Nord e al Nord-Est il tempo peggiorerà, tranne in Alsazia dove prevarrà il sole. Il cielo diventerà nuvoloso e scoppieranno temporali nel tardo pomeriggio e in serata in Borgogna-Franca Contea. A volte saranno violenti, con rischio di grandine e forti raffiche di vento, fino a 80 km/h. Questi temporali si sposteranno in serata sullo Champagne-Ardenne, sull’Ile-de-France e nella notte sull’Hauts-de-France.

Il mondo con l’AFP

Riutilizza questo contenuto

-

PREV Arrestato a Nevers un nivernese ricercato per tentato omicidio nel Sud
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News