Désiré Doué al PSG, il Rennes imita l’OL

Désiré Doué al PSG, il Rennes imita l’OL
Désiré Doué al PSG, il Rennes imita l’OL
-

La pista Désiré Doué prende sempre più slancio in casa PSG, decisa ad ingaggiare la pepita dello Stade Rennais nella prossima finestra di mercato. Luis Enrique e Luis Campos ne fanno la priorità estiva.

Un anno dopo aver ingaggiato Bradley Barcola dall’OL per 50 milioni di euro, il Paris Saint-Germain vuole investire nuovamente in Ligue 1 per ingaggiare un grande talento francese in divenire. Il club della capitale ha fatto del Désiré Doué uno dei suoi obiettivi prioritari in vista del prossimo mercato. Autore di 4 gol e 6 assist in questa stagione, il fantasista dello Stade Rennais, sotto contratto con il club bretone fino al 2026, è seguito da diversi mesi dal PSG. Lanciato in una nuova politica sportiva incentrata sul reclutamento di giovani giocatori da sviluppare sotto gli ordini di Luis Enrique, il Paris Saint-Germain ha deciso di accelerare per reclutare il nativo di Angers. Secondo le informazioni del giornalista Juan Torres, la pista ormai è calda e il trasferimento di Désiré Doué dal Rennes al PSG è sempre più probabile.

Il Rennes si accorda sulla cessione del Barcola all’OL

“Désiré Doué in viaggio verso il PSG. Il giovane prodigio è sempre più vicino al club della capitale. Il suo agente, Moussa Sissoko, vuole metterlo al PSG! Il giocatore non è contrario a venire! Luis Enrique è un tifoso del giocatore, così come Luis Campos, che lo segue dal 2022″ si legge sul profilo X del giornalista, che però non rivela alcun dettaglio finanziario riguardante un eventuale trasferimento di Désiré Doué al Paris Saint-Germain. Seguito da molti club tedeschi come Lipsia, Dortmund e Bayer Leverkusen, il trequartista bretone non si farà svendere da Florian Maurice, consapevole che quello è il suo giocatore con il più alto valore di mercato. A priori, il Rennes dovrebbe più o meno concentrarsi sul prezzo di vendita di Bradley Barcola dall’OL al PSG per fissare il prezzo di Désiré Doué. Nasser Al-Khelaïfi è quindi avvertito: sarà senza dubbio necessario avvicinarsi ai 50 milioni di euro compresi i bonus per permettersi i servizi del nazionale francese, che è anche fortemente atteso ai Giochi Olimpici di quest’estate con Les Bleuets di Thierry Henry .


#Maroc

-

PREV Allerta gialla inondazione in corso su alcuni tratti della Dordogna e della Vézère nella Corrèze
NEXT Temporali: Gers, il dipartimento più colpito della Francia questa domenica 5 maggio