Metropoli di Digione: kit gratuiti per risparmiare acqua

Metropoli di Digione: kit gratuiti per risparmiare acqua
Metropoli di Digione: kit gratuiti per risparmiare acqua
-

Si tratta di una prima volta in Francia su questa scala: la metropoli di Digione offrirà a tutti i suoi abitanti kit gratuiti per risparmiare acqua! Kit per le 130.000 famiglie dell’area metropolitana. La comunità vuole continuare i suoi sforzi, coinvolgendo i residenti perché la posta in gioco è alta a causa dei cambiamenti climatici e delle ripetute siccità. Con l’aumento della popolazione nelle metropoli, dobbiamo continuare i nostri sforzi e coinvolgere i residenti.

Per ritirare questo kit è necessario prima registrarsi su una piattaforma e fissare un appuntamento per il ritiro. Si tratta quindi di un approccio volontario. Iscrizioni su un sito dedicato e il ritiro avverrà dal 1° giugno. All’interno di questo kit ne troviamo due aeratori da mettere sui rubinetti del lavello della cucinae il lavandino del bagno, e poi un soffione della doccia che ridurrà il flusso dell’acqua.

Consumo di acqua del rubinetto ridotto della metà

È ridurre i consumi di tutti spiega Antoine Hoareau, vicepresidente della metropoli di Digione responsabile dell’acqua: “Come regola generale un rubinetto consuma 15 litri d’acqua al minuto, con questo schiumatore scendiamo a sei litri d’acqua al minuto. Quindi vedete che possiamo fare un risparmio molto significativo quando ci laviamo le mani, quando laviamo le verdure , quando lavi i piatti o quando fai la doccia”.

Eco-gesti visti dalla metropoli di Digione
Metropoli di Digione

Non abbasserà la bolletta dell’acqua, ma è comunque interessante per il potere d’acquisto continua l’eletto: “consumiamo meno acqua, quindi significa meno acqua fatturata, ma soprattutto significa meno acqua da riscaldare, quindi risparmiando gas o energia elettrica”. E tutto questo grazie ad un processo molto semplice spiegato da Julien Mialon, direttore generale di Odivea, che gestisce l’acqua della metropoli di Digione: “è una specie di piccolo colino che si inserisce nel rubinetto e rallenta la pressione dell’acqua”.

Un sistema gratuito su base volontaria

Sono già stati ordinati 60.000 kit, la metropoli verrà completata a seconda del successo di questa prima fase. Il desiderio mostrato dalla metropoli di Digione è quello di incoraggiare l’impegno dei residenti, il sistema è gratuito ma bisogna venire a prenderlo. Sono previsti 34 punti di raccolta in tutti i comuni della metropoli (di cui 11 punti a Digione). È necessario avere una prova dell’indirizzo per ritirarli una volta effettuato l’ordine.

Il costo complessivo di questa operazione ammonta a 800.000 euro interamente a carico dei gestori di Dijon Métropole, delegati all’acqua e ai servizi igienico-sanitari, pertanto non vi è alcuna nessun costo aggiuntivo per i residenti. Chi lo desidera può anche offrirsi volontario per uno studio sull’efficacia di questa misura, per conoscere il consumo di acqua prima e dopo, grazie ai contatori a lettura remota.

#French

-

PREV NELLE IMMAGINI, NELLE FOTO. La Fiamma Olimpica e i suoi portatori sulle strade della Charente
NEXT La guerra contro la proliferazione delle piante acquatiche continua lungo il Canale delle Ardenne